VILLAGGIO Sport4Earth

0

Villaggio Sport4Earth: dal 21 al 25 aprile (anche) lo Sport celebra l’ambiente e la salvaguardia del Pianeta

Il villaggio multidisciplinare si svolge nell’ambito del Villaggio per la Terra, che celebra l’Earth Day

#iocitengo #earthday2017 #villaggioperlaterra 

 www.villaggioperlaterra.it

Dal 21 al 25 aprile 2017 il Galoppatoio di Villa Borghese, a Roma, ospiterà il Villaggio Sport4Earth nell’ambito del “Villaggio per la Terra”, organizzato da Earth Day Italia per celebrare con moltissime iniziative la Giornata Mondiale della Terra, che coinvolge fino a un miliardo di persone in ben 192 paesi del mondo.  Il Villaggio Sport4Earth prende il nome dalla omonima campagna lanciata due anni fa da Earth Day Italia in collaborazione con il Pontificio Consiglio della Cultura e il CONI, ed è uno dei temi principali dell’edizione 2017.

La FIGeST sarà presente con alcune delle sue discipline.

Con il sostegno del CONI, del CIP e delle molte Federazioni Sportive Nazionali (che hanno aderito e stanno aderendo) per cinque i giorni il Galoppatoio di Villa Borghese ospiterà un susseguirsi di manifestazioni sportive (tornei, dimostrazioni, corsi gratuiti) e iniziative di cultura sportiva. Centrale anche la presenza dei Gruppi Sportivi delle Forze Armate. La pratica (arricchita dalla presenza di stand informativi, per accogliere i visitatori) sarà aperta a tutti, genitori e figli, appassionati e semplici curiosi: perché lo sport, come la terra, è di tutti e per tutti.

La Giornata della Terra (la cui istituzione l’ONU ha stabilito nel 22 aprile) è stata promossa per primo dal presidente americano John Fitzgerald Kennedy ed ha avuto l’abbrivio nel 1970, per iniziativa del senatore democratico Gaylord Nelson. L’Italia, in relazione a questo tema, è tra i paesi più attivi e coinvolti, grazie proprio al lavoro di Earth Day Italia, il principale partner dell’Earth Day Network di Washington nel nostro paese. E l’edizione passata (2016) ha visto la partecipazione (a sorpresa) anche di Sua Santità Papa Francesco, che proprio a Villa Borghese ha voluto portare la propria, solidale, testimonianza ambientale.

La manifestazione si svolge per il quarto anno consecutivo a Roma. Da tre anni, in particolare, al Galoppatoio di Villa Borghese, al quale (in questa edizione) si aggiunge lo splendido scenario del Pincio. “L’idea del Villaggiosostiene Pierluigi Sassi, Presidente di Earth Day Italia –  è quella di dare vita a tante piazze su cui ognuno, tra istituzioni, imprese, associazioni e cittadini, possa portare esperienza e contributi utili alla creazione di una coscienza ambientale. E quale mezzo migliore dello sport per celebrare l’ambiente e la salvaguardia del Pianeta? Lo sport –  spiega Sassi  – è infatti cultura e fairplay, salute e benessere, aggregazione e multirazzialità, ma anche rispetto di quell’ambiente in cui spesso l’atleta e/o le squadre esercitano la propria attività; seguiti da tanti appassionati”.

Durante i 5 giorni della manifestazione, le piazze del villaggio, oltre alla parte sportiva, saranno animate da concerti e spettacoli (nei prossimi giorni sarà svelata anche la line up artistica della nuova edizione, mentre Vinicio Capossela, Ben Harper, Fiorella Mannoia, Patti Smith e Subsonica sono solo alcuni degli artisti esibitisi negli anni passati). Sono in programma inoltre incontri tematici e attività per ragazzi: con al centro un grande protagonista, la coscienza ambientale.

GENERALISTA_Villaggio per la Terra_comunicato stampa

Il programma del Villaggio per la Terra

Social_ Villaggio per la terra 2017

SPORT_Comunicato stampa Villaggio Sport4Earth dal 21 al 25 aprile 2017

FOTO B_Papa Francesco al Villaggio 2016_con Pierluigi Sassi presidente Earth Day Italia_campagna ambientale iocitengo

dav      FOTO D_Area multisport_edizione 2016_2

FOTO E_Area multisport_edizione 2016_3

 

Share.

Leave A Reply