COMUNICATO STAMPA N.39 UNVS

0

FIRENZE E’ PRONTA A FESTEGGIARE I MIGLIORI ATLETI UNVS

Si annuncia una grande giornata di sport a Firenze. Sabato prossimo 11 novembre infatti, i Veterani dello Sport del capoluogo toscano presieduto da Massimo Padovani, consegneranno prestigiosi riconoscimenti a numerosi atleti toscani che si sono distinti nel corso della loro attività. Su tutti, il premio all’Atleta dell’Anno assegnato quest’anno a Leonardo Zoagli, già campione mondiale e vice, della pesca al colpo. Incasserà il non meno ambito riconoscimento di Atleta Emergente, il giovane Tommaso Foggi, vice campione italiano under 15 di bocce, mentre il premio Frigo e Neri “Lo sport per la pace”, verrà consegnato a Eugenio Giani e Nicola Ciardelli. Premi e riconoscimenti speciali saranno inoltre assegnati a Giorgio Galanti, Rugby Club I Medicei, Liana Nocentini, Riccardo Galli, Picchiani e Barlacchi, Mario Balli, Piero Fabbri, Vincenzo Monticelli, Marco Rossi, Simone Sostegni, Stefano Bartoloni, Luigi Boni, Giulia Biagini Grassi e ai Vigili del Fuoco Regionali. La cerimonia si terrà nel salone Brunelleschi del Palazzo dei Capitani di Parte Guelfa.

 

A PARMA L’UNVS PREPARA IL PREMIO SPORT E CIVILTA’

Tutto è ormai pronto a Parma per la 41a edizione del “Premio Internazionale Sport e Civiltà”, fiore all’occhiello degli innumerevoli eventi organizzati dall’UNVS. La sezione locale presieduta da Corrado Cavazzini, con il presidente nazionale Alberto Scotti e il delegato regionale emiliano Franco Bulgarelli, ha definito, insieme a giornalisti e imprenditori di spicco, il lungo e prestigioso elenco dei premiati, che il prossimo 13 novembre saliranno sullo storico palco del Teatro Regio. Nella giuria Vittorio Adorni figura in veste di presidente, ruolo svolto con la supervisione dei vice presidenti, il giornalista Massimo De Luca e la manager Evelina Christillin. Sarà giornalista locale Francesca Strozzi ad alternarsi con lo stesso De Luca, nella presentazione e intervista dei premiati. Grandissimo l’evento, illustre ovviamente l’albo d’oro che ha scritto, tra i numerosi premiati del passato, tanti nomi famosi come Valentino Rossi, Alessandro Del Piero, Gianni Rivera, Sandro Mazzola, Sandro Monti, Sergio Zavoli… Per quanto riguarda invece l’edizione 2018, l’elenco si apre con il giornalista Alessandro Bonan di Sky, per proseguire con la Fondazione dedicata alla memoria del calciatore Niccolò Galli, l’imprenditore del caffè Massimo Zanetti, il campione del mondo di calcio a Spagna 1982 Fulvio Collovati, l’alpinista Marco Confortola, lo scrittore Carlo Lucarelli, il “Re Leone” della bicicletta Mario Cipollini, le giovani promesse del ciclismo Letizia Paternoster ed Elena Pirrone, la stella dello sci nautico Daniele Cassioli e il capitano del Parma Calcio Alessandro Lucarelli.

 

A LIVORNO IL CAMPIONATO ITALIANO UNVS DI MEZZA MARATONA

Tutti di corsa. Il conto alla rovescia è ormai iniziato, domenica prossima 12 novembre a Livorno, la sezione dei Veterani dello Sport di casa presieduta da Cesare Gentile, organizzerà infatti il Campionato Italiano di Mezza Maratona dell’UNVS. Parteciperanno tutte le categorie maschili e femminili e i titoli tricolori verranno assegnati a livello individuale per gruppi di sezioni, in base ad una classifica redatta secondo regolamento.

 

L’IRIDATA MONDIALE ELENA PIRRONE ATLETA DELL’ANNO UNVS

Profumo di iride per l’UNVS altoatesina. L’ambito premio di Atleta dell’Anno è stato infatti assegnato a Elena Pirrone, classe 1999 di Laves, laureatasi campionessa mondiale ed europea junior di ciclismo su strada nel 2017 e futura professionista con la maglia dell’Astana nella prossima stagione. Forte di un curriculum eccellente, la Pirrone sarà premiata il prossimo 14 dicembre. Insieme all’azzurra riconoscimenti verranno assegnati anche, per il settore maschile al meranese Luis Zoggeler, vittorioso nel 40° Trofeo Prestige Fondazione Cassa di Risparmio, una sorta di mini olimpiade dei Veterani, e in campo femminile a Lucilla Bombasaro.

 

SIMONA QUADARELLA NUOTATRICE INTERNAZIONALE TESSERATA UNVS

Nuovo prestigioso arrivo tra le fila dei Veterani dello Sport che possono già contare su molti volti famosi. Si tratta di Simona Quadarella, nuotatrice azzurra che difende i colori delle Fiamme Rosse dei Vigili del Fuoco, e che può vantare numerose vittorie di assoluto prestigio nazionale e internazionale. Basti pensare che nel 2017, la Quadarella ha conquistato la medaglia di bronzo ai campionati mondiali assoluti, e l’oro iridato agli Universitari di Taipei. Inoltre, la Quadarella è stata recentemente premiata dall’Associazione per essere risultata tra i vincitori di una delle borse di studio messe in palio dai Veterani dello Sport. Come a dire che Studio e Sport costituiscono un connubio perfetto.

 

ULTIME BATTUTE DEL PRESTIGE UNVS A BOLZANO

Gran finale del Prestige. L’ambito trofeo ha visto per 10 mesi sfidarsi i Veterani dello Sport della sezione di Bolzano, presieduta da Alberto Ferrini, sfidarsi su 10 discipline sportive. La penultima prova ha visto l’affermazione in campo cicistico, del bolzanino Antonio Soraruf impostosi nella gara a cronometro, ma superato alla fine nella classifica generale, dal meranese Carlo Boninsegna, per effetto dei bonus previsti dal regolamento. Nel settore femminile successo invece di Susanna Tirabosco di Bolzano. Infine, nella competizione conclusiva quella delle freccette, si è registrato il successo di Carlo Boaretto in campo maschile, mentre fra le donne sorprendentemente affermazione di Ties Baerbl.

 

NELLE LANGHE SI CORRE CON L’UNVS

Gli splendidi colori autunnali delle Langhe hanno reso degna cornice alla corsa delle “Rocche dei sette fratelli” organizzata dalla sezione di Alba, presieduta da Enzo Demaria. Oltre 300 i partecipanti e successo finale nella classifica a squadre, redatta sulla base delle presenze, al GSR Ferrero, davanti a GPA Mokafè, mentre il GS Millone Accornero ha completato il podio. Per quanto riguarda invece la graduatoria individuale, da segnalare la vittoria di Daniele Galliano in campo maschile ed Erica Testa nel settore femminile. Entrambi hanno siglato il nuovo record della manifestazione.

 

A VERCELLI L’UNVS PATROCINA UN CONVEGNO SPORTIVO

I Veterani dello Sport della sezione di Vercelli, presieduta da Luigi Leone, patrocineranno il Convegno indetto dalla Società Italiana Storia dello Sport, in programma nella città piemontese sabato 10 e domenica 11 novembre. Titolo del Convegno:“Sport e Rivoluzione”.

 

A BRA L’UNVS PRONTA PER L’ATLETA DELL’ANNO

Si svolgerà sabato 25 novembre la giornata di premiazioni dell’Atleta dell’Anno, indetta dalla sezione dei Veterani dello Sport di Bra, presieduta da Paola Ballocco. Tra i partecipanti anche Gianfranco Vergnano, vice presidente vicario nazionale dell’UNVS e segretario nazionale dell’Aido.

 

MOMENTO D’ORO PER L’UNVS NOVARESE

Periodo magico per la sezione dei Veterani dello Sport di Novara, presieduta da Tito De Rosa. Andrea Miotto ha vinto il titolo tricolore UNVS di ciclismo, mentre Samuele Zaninetti e Cristiano Parrinello hanno conquistato rispettivamente le medaglie d’argento e di bronzo. Addirittura otto invece, le maglie tricolori indossate dai novaresi ai campionati italiani di atletica leggera. Renzo Reggiani ha fatto la parte del leone conquistando ben tre medaglie d’oro, due le ha incassate Gianluca Camaschella, e una ciascuno Fabio Aina, Angelo Moiraghi e Pasquale Palella. Un risultato straordinario che premia una sezione estremamente attiva sia dal punto di vista sportivo, sia organizzativo e all’avanguardia nazionale nella diffusione della disciplina emergente del Calcio Camminato. Infine, nel golf, la compagine novarese ha allestito e vinto il campionato italiano con largo margine di vantaggio nei confronti di Parma e Biella. 

 

IMPORTANTE RICONOSCIMENTO PER L’UNVS DI NOVI LIGURE Importante risultato ottenuto dalla sezione dei Veterani dello Sport presieduta da Francesco Melone. La sezione ha ricevuto infatti il prestigioso riconoscimento di A.P.S., ovvero di Associazione di Promozione Sociale avallato da Coni e Ministero del Lavoro.

 

A FORLI SI VA PIU VELOCI CON L’UNVS

La sezione UNVS di Forli presieduta da Marco Morigi, ha contribuito alla riuscita della manifestazione podistica “Il più veloce di Forli”, gara di atletica che ha visto la partecipazione degli studenti delle scuole medie della città e del circondario. Per la cronaca, vittorie di Lorenzo Marcheselli in campo maschile, e Carlotta Fedriga nel settore femminile.

Paolo Buranello

Addetto Stampa Nazionale

Unione Nazionale Veterani dello Sport

 

Share.

Leave A Reply