COMUNICATI STAMPA N.19-20/2018 UNVS

0

COMUNICATO N. 20

DOMENICA 3 GIUGNO IL REGIONALE UNVS TOSCANO DI CICLISMO, IL 5 AGOSTO IL CAMPIONATO NAZIONALE

Una doverosa puntualizzazione. Si precisa che domenica 3 agosto a Massa-Montignoso avrà luogo il Campionato Regionale Toscano dei Veterani dello Sport di ciclismo, sotto la regia della sezione di casa presieduta da Mauro Balloni. La manifestazione sarà quindi riservata esclusivamente alle sezioni UNVS della Toscana. Il Campionato Nazionale si svolgerà invece il 5 agosto a Pontremoli, organizzato dalla sezione di casa presieduta da Pietro Mascagna. Alla rassegna tricolore potranno partecipare tutte le sezioni italiane.

L’UNVS IN CORSA PER LA STORIA CON LA “INTRA TEVERE ET ARNO”

La “Intra Tevere et Arno” ha festeggiato la 35a edizione. La staffetta considerata una delle più prestigiose manifestazioni di maratona podistica non competitiva, è stata recentemente organizzata dalla sezione UNVS di Arezzo, presieduta da Mario Capacci. Oltre quaranta maratoneti, tra cui Ugo Borgheresi, reduce dalla partecipazione a New York, e l’arbitro di calcio Carlo Polci, hanno aderito all’atteso evento. Al via nella circostanza, sei squadre in rappresentanza di ciascuno dei comuni toccati, per una maratona che va oltre il valore sportivo, per legare due fiumi che hanno fatto la storia d’Italia. Attraverso paesaggi di rara suggestione, i podisti hanno così suggellato un momento importante di fratellanza e amicizia, accompagnato nell’epilogo dalle note di Mameli. A titolo di cronaca da segnalare che Castelfocognano ha realizzato il miglior tempo in 2h 46′, seguito da Chitignano, Chiusi della Verna, Circolo Etruria, Arezzo e Pieve. Tra i dirigenti UNVS presenti, da segnalare il segretario nazionale Ettore Biagini e il delegato regionale toscano Paolo Allegretti.

ASIA AGUS E’ L’ATLETA DELL’ANNO UNVS AD AUGUSTA

La pluricampionessa italiana ed europea della nazionale giovanile di karate Asia Agus, ha ottenuto l’ambito riconoscimento di Atleta dell’Anno, dalla sezione dei Veterani dello Sport di Augusta, presieduta da Michele Borgia. Giunto alla 19a edizione, l’appuntamento ha premiato l’atleta che ha conquistato tanti successi, fra cui una medaglia d’oro ai Campionati Europei di Sochi in Russia nella categoria juniores. Altre gare internazionali attendono ora la Agus, in vista dell’obiettivo numero uno: le Olimpiadi. Ospite d’onore della manifestazione l’ex iridato del salto con l’asta (Parigi 2003), Giuseppe Gibilisco (bronzo alle Olimpiadi di Atene nel 2004). Tra i numerosi intervenuti, da segnalare anche il vice presidente nazionale dei Veterani dello Sport Antonino Costantino, il consigliere regionale Corrado Giraffa e il membro della commissione d’appello Pier Paolo Risuglia. Grande il successo della manifestazione che ha visto anche la premiazione di ben 50 studenti e 59 giovani sportivi di società. Assegnati inoltre, riconoscimenti speciali anche al dirigente Umberto Petracca “Una vita per lo sport”, al presidente dello Sporting Augusta, a Massimo Casertano per la vittoria nel campionato di calcio di prima categoria, agli atleti delle società sportive per disabili Augusta No.ve e Nuova Augusta, mentre le sei nomination per il riconoscimento augustano del 2017 sono andate a Ottavia Urrata (danza artistica), Giulio Amato e Elena Terranova (volley), Giorgia Spinosa (karate), Ennio Salerno (triathlon) e Luigi Spinale (atletica). 

L’UNVS DI GROSSETO SI PREPARA AL TRICOLORE DI CALCIO

Grosseto è pronta sia sportivamente, sia in termini organizzativi ad orchestrare la regia del Campionato Nazionale UNVS di calcio a undici che si disputerà il 16 e 17 giugno prossimi. Per la sezione dei Veterani dello Sport di casa, presieduta da Rita Gozzi, l’evento verrà allestito per la prima volta in assoluto. Massa, campione uscente, e Casale, già vincitore, gli avversari più difficili, ma Grosseto arriverà all’appuntamento forte del successo conquistato recentemente nella Coppa Italia Csen over 35.

ZULIAN E BOMBASARO VINCONO LA GARA DI REGOLARITA’ UNVS DEL PRESTIGE

Quattro chilometri a saliscendi fra i le pinete di Monticolo, da percorrere in un’ora, con varie penalità disseminate lungo il percorso. Questo in estrema sintesi il regolamento della gara di regolarità valida quale prova del trofeo Nuovo Prestige, che ha visto impegnati i Veterani dello Sport atesini. Al via quasi interamente coppie miste, e successo finale di Gigi De Zulian e Lucilla Bombasaro, davanti ad Antonio Sorauf e Johanna Endrich, mentre Franco Sitton e Sonja Daprai hanno completato il podio a pari merito con Guido ed Eliana Mazzoli. La premiazione è avvenuta con l’intervento del vicepresidente della sezione UNVS di Bolzano, Toni Marchiori.

ANCHE L’UNVS CON I 3000 ATLETI IN LIZZA IN TOSCANA

Da lunedi 4 a domenica 10 giugno, oltre 3000 atleti gareggeranno in numerose discipline sportive che si disputeranno nelle province di Firenze, Pistoia e Lucca. Martedi sera 5 giugno, l’apertura dell’evento presso l’Ippodromo di Montecatini Terme. Sempre a Montecatini in occasione della Festa dello Sport Coni, parteciperà anche l’UNVS. 

ALESSANDRO ABBIO AL TORNEO UNVS DI BASKET A BRA

Tutto è pronto a Bra per ospitare sabato prossimo 2 (ore 13) e domenica 3 giugno (ore 9), il tradizionale torneo annuale di pallacanestro over 40, per onorare la memoria di Andrea e Paolo Carretti. Organizzata dalla sezione UNVS locale presieduta da Paola Ballocco, e sotto la regia del socio Roberto Marengo, parteciperanno alla manifestazione team provenienti da Piemonte, Liguria e Lombardia, ovvero UVS Bra, Bergamo, Torino, Savigliano e Saluzzo e Finale Ligure. Tra i protagonisti anche Alessandro Abbio, beniamino di casa ed ex giocatore di serie A. Interverrà all’appuntamento anche il vice presidente vicario nazionale dei Veterani dello Sport Gianfranco Vergnano, mentre Aido di Cuneo e di Bra realizzeranno nella circostanza una preziosa sinergia con l’UNVS, all’insegna di sport e volontariato uniti in favore di una nobile causa.

A LA SPEZIA UNVS IN FESTA CON LO SPORT

Anche l’UNVS ha partecipato alla Festa dello Sport che per tre giorni si è recentemente disputata a La Spezia con l’intervento di centinaia di persone. Il grande evento ha inaugurato la nuova pista di atletica, consentendo ai partecipanti a cimentarsi in numerose discipline sportive, accompagnate da cibo e musica.

L’UNVS DI LUCCA LAVORA PER LO SPORT MINORILE

I Veterani dello Sport prenderanno parte al progetto “Salta su”, nato con l’obiettivo di facilitare l’accesso alle attività sportive ai ragazzi di età compresa fra i 7 e i 13 anni che vivgiovani coinvolti nell’iniziativa che vedrà partecipe la sezione di Lucca, presieduta da Carla Landucci. 

A NOVARA L’UNVS FA DI TUTTO DI PIU, ANCHE NEL CICLISMO

A Novara l’UNVS non si ferma mai. Insieme al grande impegno speso per il lancio del Calcio Camminato, e altre iniziative, la sezione di casa, presieduta da Tito De Rosa e dai dirigenti Dondi, Rossi e Gibin, organizzerà un trofeo ciclistico dei Veterani dello Sport, articolato in due prove e con classifica finale a punti, in base ai piazzamenti conseguiti. L’apertura è prevista per giovedi 2 agosto su di un percorso pianeggiante di 64 chilometri, con partenza e arrivo a Sozzago. La seconda gara interregionale si svolgerà invece sabato 22 settembre, sulla distanza di 60 chilometri sempre in pianura, con partenza e arrivo a Suno.

L’UNVS A CONVEGNO A COSENZA SU CIBO, SALUTE E SPORT

Ha riscosso un grande successo il convegno organizzato dall’UNVS di Cosenza presieduta da Arnaldo Nardi, su “Cibo tra storia e salute – buone pratiche alimentari per vivere di più e meglio”. Medici e sportivi in base alle proprie conoscenze ed esperienze, hanno evidenziato quanto lo stretto rapporto fra cibo e sport possa garantire una buona qualità di vita, allungando la medesima. Hanno partecipato al convegno anche i dirigenti nazionali dei Veterani dello Sport Martino Di Simo e Mimmo Postorino.

Paolo Buranello

Addetto Stampa Nazionale Unione Nazionale Veterani dello Sport

 

COMUNICATO N. 19

MASSA E’ PRONTA PER IL CAMPIONATO NAZIONALE DI CICLISMO UNVS

Ormai soltanto una settimana separa dal Campionato Nazionale di Ciclismo dei Veterani dello Sport, che anche nell’edizione 2018 vedrà protagonista la sezione di Massa, presieduta da Mauro Balloni. L’appuntamento è fissato per domenica 3 giugno nella località di Montignoso, alle porte della città toscana.

ANCHE ALESSANDRO ABBIO AL TORNEO UNVS DI BASKET A BRA

Il Palazzetto dello Sport di Bra ospiterà sabato prossimo 2 e domenica 3 giugno, il consueto torneo annuale di basket over 40, per onorare la memoria di Andrea e Paolo Carretti. Organizzata dall’UNVS braidese capeggiata dalla presidente Paola Ballocco, e con la regia del dirigente Roberto Marengo, la manifestazione godrà dell’attesa partecipazione di team provenienti da Piemonte, Liguria e Lombardia. Tra i protagonisti anche Alessandro Abbio, beniamino di casa e militante in passato nella serie A. Interverrà all’appuntamento il vice presidente vicario nazionale dei Veterani dello Sport Gianfranco Vergnano, mentre nell’occasione l’Aido di Cuneo e del capoluogo del Roero, realizzerà una preziosa sinergia con l’UNVS, all’insegna di sport e volontariato uniti in favore di una nobile causa.

CHIARA GALLORINI ATLETA DELL’ANNO A GROSSETO

Una grande partecipazione ha caratterizzato la 46a Festa dell’Atleta dell’Anno organizzata dalla sezione dei Veterani dello Sport di Grosseto, presieduta da Rita Gozzi. Chiara Gallorini, campionessa mondiale di cross master 40, ha ottenuto l’ambito riconoscimento. A Elena Donadelli, pattinatrice, è stato invece consegnato il premio all’Atleta Emergente, mentre Maurizio Marraccini del Circolo Nautico Maremma di Marina di Grosseto, si è visto assegnare il premio in quanto operatore sportivo. Nella raffica dei riconoscimenti, da segnalare anche quelli ricevuti dal club Bianco Rosso, dal calciatore Matteo Carlotti, dai medici sportivi Angelo Taviani e Simone Pieraccini, dal giornalista sportivo Giancarlo Mallarini, da Franco Falconi “Una vita per lo Sport”, e da Claudio Orlando, cantante e sportivo. Poi, gran finale con premi anche per atleti disabili e altre società e dirigenti.

SIENA: L’UNVS PREMIA MARCO GHINI

Marco Ghini, campione italiano master di tiro a segno con la carabina, è l’Atleta dell’Anno della sezione dei Veterani dello Sport di Siena, presieduta da Luciana Francesconi. Tre titoli nazionali, sette podi, partecipazioni a rassegne iridate, europee e numerose altre internazionali e della Penisola, costituiscono il suo eccellente curriculum. Ad applaudire Ghini sono intervenuti il segretario nazionale dei Veterani dello Sport Ettore Biagini, il delegato regionale toscano Paolo Allegretti, il dirigente Luciano Vannacci e numerosi altri rappresentanti UNVS, oltre a molte personalità. Il premio alle Giovani Promesse è andato ai pattinatori della Polisportiva Mens Sana, mentre la prestigiosa “Fiaccola d’oro” è stata assegnata all’arcere Federico Arceri (di nome e di fatto), che parteciperà alle Olimpiadi giovanili della specialità. “Fiaccola d’argento” invece per il judoka Giacomo Laghi. Quindi Roggero D’Argento ha ricevuto il Prestige quale maestro di scherma, e i componenti della squadra senese della specialità, si sono visti assegnare il “Premio alla Carriera”. Gran finale con riconoscimenti ai Veterani senesi che si sono distinti durante l’anno per le prestazioni sportive.

A CUNEO L’UNVS E AIDO PER LO SPORT CONTRO LA MALATTIA

Lo Sport come sostegno per vincere la malattia. E’ questo il significato dell’incontro-dibattito che la sezione Pellin dei Veterani dello Sport di Cuneo, presieduta da Guido Cometto, ha organizzato recentemente in collaborazione con i gruppi Aido di Borgo San Dalmazzo e Cuneo guidato dal responsabile Gianfranco Filippi. Ha condotto “Gio” Aime, vice presidente UNVS del capoluogo della Provincia Granda. Sono intervenuti, sottolineando il decisivo ruolo dello sport contro la malattia e in favore della normalità, il medico sportivo Riccardo Schiffer e il professor Marco Braico, tornato all’attività dopo una grave malattia. Hanno partecipato all’evento anche i i rappresentanti della Nazionale Italiana Trapiantati e Dializzati, nonché il vice presidente provinciale Aido, Enrico Giraudo. Esperienze e insegnamenti di vita forti, raccontate e seguite con grande emozione dal pubblico. Successivamente si è disputata una partita di volley tra la Nazionale Italiana Trapiantati e Dializzati e la squadra cuneese VPLB militante nel Campionato CSI.

A integrare l’evento, da segnalare anche la consegna del “Premio Atleta dell’Anno” a Lorenzo Romano. Classe 1997, sciatore fondista e azzurro, Romano, risiede a Demonte in Valle Stura e ha conquistato numerosi successi in gare tricolori, e internazionali, come la prestigiosa vittoria della Maratona della Val Clarèe in Francia.

BRAVA SIMONA TESTIMONIAL UNVS

Simona Quadarella, giovane testimonial UNVS, ha conquistato il primo posto del Premio Romanzi 2017, assegnato a Genova. Consistente in una borsa di studio e una medaglia d’oro, il riconoscimento viene assegnato agli atleti -studenti iscritti negli Atenei del Paese ed è stato consegnato a Genova.

 

IL CICLISTA RICCARDO PALOMBO PREMIATO DALL’UNVS DI GROSSETO

Riccardo Palombo, neo tesserato UNVS, è stato premiato in occasione della Festa dell’Anno organizzata dai Veterani dello Sport di Grosseto, presieduti da Rita Gozzi. Classe 1975, maremmano, ha scoperto recentemente la passione della bicicletta effettuando notevoli performances sulla due ruote degli anni ’20. In particolare ben 1200 chilometri percorsi dal confine con l’Austria alla Puglia.

MATTEO RESTIVO PREMIATO DALL’UNVS DI UDINE

Ha 23 anni, è udinese, e ha vinto i titoli tricolori dei 200 metri a dorso stabilendo anche il primato nazionale. Matteo Restivo, forte nuotatore friulano, ha ricevuto l’ambito riconoscimento di Atleta dell’Anno dalla sezione dei Veterani dello Sport di Udine, presieduta da Andrea Mascarin.

E’ UN EX CICLISTA IL NEO DELEGATO UNVS FRIULANO

Vanta un passato di vittorie e la maglia azzurra nel ciclismo, Giuseppe Garbin, il neo delegato regionale friulano dei Veterani dello Sport, originario della splendida “città stellata”, Palmanova. 

CALCIO CAMMINATO: SUCCESSO INTERNAZIONALE CON L’UNVS

Non si sono ancora spenti gli echi del primo incontro internazionale di Calcio Camminato (disciplina emergente che non prevede la corsa e i contrasti), che ha visto i Veterani dello Sport protagonisti di una memorabile trasferta in Inghilterra. Le partite over 50 e 60 contro una selezione britannica, si sono disputate nello stadio di Premier League di Brighton, riprese da BBC e SKY, ricevendo un ampio risalto da numerose testate britanniche e nazionali come La Stampa e La Gazzetta dello Sport. Il Calcio Camminato è promosso con grande impegno dalla sezione UNVS di Novara, presieduta da Tito De Rosa e dal suo staff di prim’ordine composto dai dirigenti Luigi Rossi, Aldo Dondi e Vito Gibin. Il 16 settembre prossimo la sezione Barozzi organizzerà nello splendido impianto di Novarello, il primo Campionato Nazionale dei Veterani dello Sport della disciplina, novità assoluta che può rilanciare l’UNVS anche ai fini di nuovi proseliti.

A PIOMBINO SI FA PLOGGING CON L’UNVS

Plogging. Un’iniziativa nata due anni fa in Svezia espressa nell’unione di due parole, ovvero Plocka upp, cioè raccogliere rifiuti, e running, cioè correre. Esportata successivamente in Germania e negli USA, consiste nel fare jogging, oppure camminare, armati di guanti e di un sacco di plastica allo scopo di ripulire l’ambiente. A Piombino, anche la sezione dei Veterani dello Sport ha partecipato a questa iniziativa, capeggiata dal presidente Claudio Mazzola e da altri dirigenti. Un modo lodevole per abbinare sport e natura.

LA IGOR NOVARA VINCE A MEDE IL TORNEO PATROCINATO DALL’UNVS

I Veterani dello Sport di Pavia presieduti da Gabriele Pansecchi, hanno patrocinato il Torneo di Volley under 14 femminile, disputato a Mede e intitolato a Pierino Grazioli fondatore e presidente del sodalizio di casa, che ha registrato il successo della Igor Novara, davanti ad una Selezione del Piemonte Est e una Rappresentativa Pavese. 

Paolo Buranello

Addetto Stampa Nazionale

Unione Nazionale Veterani dello Sport

Share.

Leave A Reply