La FIGeST al 1st TAFISA European Sport for All Games 2018

0

Nei giorni 3 – 7 Agosto 2018 Leeuwarden (Paesi Bassi) è stata la sede del

1st TAFISA European Sport for All Games 2018

ESFAG Logo website

manifestazione alla quale anche la FIGeST è stata invitata a partecipare in virtù dei rapporti tra la nostra Federazione e la TAFISA.

Sport tipici e tradizionali provenienti da tanti Paesi dell’Europa sono stati protagonisti in Frisia ed hanno dimostrato quanto lo Sport possa essere portatore di aggregazione, cultura, salute, gioia e non solo.

Per la manifestazione gli Olandesi che hanno ospitato l’evento hanno richiesto alla FIGeST di portare in Frisia i nostri giochi tipici, in particolare il Lancio del Formaggio, disciplina sportiva che tanto aveva sbalordito i delegati olandesi di Sport Fryslân intervenuti in Italia nel gennaio 2017 per il Progetto TAFISA European Traditional Sport and Games Platform di cui la FIGeST ospitava il meeting di apertura………..che dire? L’idea di aver fatto l’antipasto con l’attrezzo di gioco lanciato poco prima avrebbe stupito ed ingolosito chiunque!

Andiamo a conoscere meglio l’Ente organizzatore della manifestazione: Sport Fryslân.

Gli European Sport for All Games 2018 sono stati organizzati da Sport Fryslân supportato da TAFISA importante organizzazione mondiale per lo sport per tutti che da anni si fa promotrice di questo tipo di eventi. L’evento rientra nel programma (principale) di Leeuwarden, Capitale Europea della Cultura 2018 (assieme a La Valletta).

Sport Fryslân è stato l’orgoglioso presentatore del primo European Sports for All Games nel 2018. Grazie a volontari, società sportive ed organizzazioni di tutto il Paese, Sport Fryslân ed i Frisoni sono riusciti a mostrare a tutti i partecipanti e visitatori europei ciò che collega le nostre culture.

Sport Fryslân vuole mettere in moto la Frisia!  

Le sue attività hanno origine dal concetto che coloro che non si muovono adeguatamente corrono un rischio maggiore di sviluppare malattie come il diabete e le malattie cardiovascolari. Sport Fryslân si prefigge lo scopo di condividere le conoscenze su tutto ciò che va a toccare il mondo sportivo, per sostenere e sensibilizzare più persone e più categorie possibili. Tra queste la ricerca di fondi per consentire la pratica dello sport ai meno abbienti, fornire possibilità di pratica ed allenamento ai portatori di disabilità, sensibilizzare i bambini e gli scolari sull’importanza dello sport per la salute, sensibilizzare gli enti locali per allineare la loro politica sportiva con le esigenze, le tendenze, gli sviluppi locali, sostenere associazioni e club sportivi, nonché datore di lavoro di 450 istruttori, 45 allenatori sportivi di quartiere e insegnanti specializzati.

Anche le testate giornalistiche locali si sono interessate ai nostri sport, in particolare il giornalista Stef Altena del Leewarder Courant con un’ode al formaggio danzante senza dimenticare le similitudini con il ruzzolone:

articolo testata Leewarder Courant

articolo_traduzione

articolo testata olandese

B881314976Z.1_20180805203921_000+GK4116RKC.1-0

P1010894(2)

video di Stef Altena:

https://twitter.com/altenas/status/1025716206630825984

al seguente link è possibile visitare la fotogallery:

https://drive.google.com/drive/folders/1AW5wu8As8BhanaqKPWnBL43SIonP5V2z?usp=sharing

 

PROGRAMMA Manifestazione

Dalle testimonianze si è dimostrata una fantastica esperienza! Il programma della manifestazione è stato intenso e variegato, fatto di eventi, competizioni, seconda ed. della conferenza europea TAFISA, dimostrazioni e tanto altro appassionando tutti coloro che sono intervenuti alla manifestazione europea come spettatori ma anche le delegazioni e gli organizzatori.

Per la FIGeST la delegazione era composta da 15 persone: tra queste il Presidente Federale Enzo Casadidio, il Presidente On. Dino Berti (….meglio della Guida Michelin!….), il Segretario Gen. Sergio Manganelli, il Presidente della Ruzzola Mauro Sabatini, il Delegato al Rulletto Mario Spurio, gli atleti del Formaggio di Frosinone e quelli della Ruzzola di Perugia e Macerata più uno staff di supporto.

La cerimonia di apertura (3 agosto) della manifestazione si è svolta con la tradizionale Parata sul Canale, una tradizione dal 1974 durante la Cerimonia di Apertura della Sneekweek. Anche i Partecipanti agli European Sports for All Games vi hanno preso parte quest’anno! Questa è anche la Cerimonia di Apertura e la presentazione pubblica dell’Evento. Le 4 persone scelte per rappresentare le varie organizzazioni partecipanti tra i quali il Presidente ed il porta bandiera, hanno navigato a bordo di una imbarcazione tradizionale olandese. Ogni delegazione ha presentato i propri sport a bordo, ad esempio indossando la divisa caratteristica o l’abbigliamento tipico dello sport stesso o la bandiera. Uno speaker ha annunciato ogni sport tradizionale e dove poterlo ammirare durante la manifestazione.

Dopo intense giornate di attività sportiva ed eventi, la manifestazione si è chiusa il 7 agosto (giornata della conferenza europea tenutasi al mattino) con la conclusione dei giochi e la cerimonia proprio nel cuore del centro di Heerenveen.

Momento culmine dopo 5 giorni all’insegna dello sport, incontri di nuovi amici e nuove esperienze. Chiunque abbia preso parte agli European Sports for All Games è stato invitato nel centro città. La cerimonia è iniziata con una sfilata delle delegazioni e dei volontari, guidata da una banda marciante. La sfilata è iniziata allo stadio di calcio di Heerenveen ed è finita proprio nel centro della città. Dopo la cerimonia una band ha introdotto gli ospiti in un party a cui hanno partecipato tutti.

Per meglio dare l’idea di quanto è accaduto durante la manifestazione, a seguire un breve racconto della settimana inviato gentilmente da uno dei partecipanti, Matteo Capeccia:

“La delegazione italiana della FIGeST ha partecipato con grande successo agli European Sports for all Games, tenutisi in Olanda, nella regione della Frisia, dal 3 al 7 agosto.

2-08 Arrivati e accolti con un cocktail di benvenuto sull’isola di Offingawier. Il capo delegazione ha partecipato ad un briefing con il capo organizzazione, con oggetto alcune questioni relative allo svolgimento della manifestazione. La serata è stata allietata da una band folk locale che, con un concerto insolito, ha fatto divertire tutti i partecipanti. Seguito il trasferimento negli alloggi.

3-08 Giornata di sport. La figest non ha preso parte alle dimostrazioni dei propri giochi ma si è resa parte attiva con gli atleti. Infatti sono stati praticati diversi giochi presentati dalle altre nazioni. Nel pomeriggio, alle 17,30 cerimonia ufficiale di apertura dedicata ai capi delegazione ed ai portabandiera. Alle 19 trasferimento al teatro della città di Sneek per la cerimonia iniziale della manifestazione. Saluti delle autorità e degli organizzatori. Durante la cerimonia hanno sfilato i portabandiera delle 22 delegazioni partecipanti. Per noi Mauro Sabatini. Al termine si è tenuta la parata di tutte le delegazioni lungo i canali della medesima città. Al termine della parata, con migliaia di visitatori, spettacolo pirotecnico.

04-08 Nella stessa località finalmente la Figest scende in campo. Lungo le vie del centro dimostrazioni dei vari sport, protagonista il tanto atteso lancio della forma di formaggio da 22 kg. Molti gli spettatori e molti coloro che hanno voluto provare. Alle 15 trasferimento all’ isola del giorno 02 per ulteriori dimostrazioni. Lì anche grande successo di pubblico e grande divertimento da parte della delegazione che si è sfidata in un gara a squadre per ogni specialità. Terminata la giornata ricca di sport tradizionali e molto impegnativa.

05-08 Nel pomeriggio nel quartiere della città di Burgum, in un percorso a noi dedicato, le varie specialità sono nuovamente tornate a colpire molti visitatori. Il pubblico in questo caso è stato di entità maggiore. La giornata è terminata con una cena nella residenza degli atleti figest. Un bel momento conviviale tutti insieme.

06-08 Leeuwarden, presso il pala ghiaccio, sport sul ghiaccio. La figest riposa ma tutti si cimentano nei vari sport, pattinaggio ecc. Nel pomeriggio visita libera della città.

07-08 Heerenveen, ultima giornata. Benvenuto presso lo stadio della locale squadra di calcio che milita nel campionato di serie A olandese e successivo trasferimento nel centro della città. Lungo la via principale per tutta la giornata sono stati presentati gli sport tradizionali. Alle 16,30 la forma di formaggio da 6 Kg è stata “sacrificata” dopo aver svolto per 4 giorni un ottimo lavoro. Il rito è stato eseguito in un locale italiano, gestito da italiani che hanno sposato a pieno la nostra iniziativa. Molti passanti e atleti delle altre nazioni hanno approfittato. Alle 19, parata conclusiva lungo la città. Tutte le nazioni, a ritmo di cornamuse, con le proprie bandiere issate, hanno varcato le vie della città fino ad arrivare in piazza dove i saluti di tutte le autorità hanno decretato la fine della manifestazione. Al termine l’annuncio più atteso, il taglio della forma di 22kg davanti a tutto il pubblico.”

 

 

 

Share.

Leave A Reply