COMUNICATI STAMPA N.28-29-30/2018 UNVS

0

COMUNICATO N. 30

A FINE SETTEMBRE LE CANDIDATURE PER I TRICOLORI UNVS

L’UNVS guarda lontano. Il 2018 non è ancora finito e già si pensa al prossimo anno. Il segretario nazionale Ettore Biagini e il coordinatore della Consulta dello Sport Generale Pierluigi Ficini, ricordano infatti che entro il 30 settembre le sezioni dei Veterani dello Sport sono invitate ad avanzare la propria candidatura per l’organizzazione dei Campionati Nazionali delle varie discipline sportive.

A BIELLA MEETING DI ATLETICA UNVS PER I DISABILI

Per non essere diversi”. E’ all’insegna di questo slogan che si svolgerà il meeting di atletica leggera in programma allo stadio Lamarmora di Biella sabato 22 settembre. Organizzerà l’evento che festeggia la 33a edizione, la sezione dei Veterani dello Sport laniera, presieduta da Sergio Rapa. Parteciperà alla giornata il vice presidente vicario nazionale Gianfranco Vergnano.

IL CONSIGLIO DIRETTIVO NAZIONALE UNVS SI FARA’ A TORINO

In concomitanza con il Campionato Nazionale UNVS di volley, sabato 29 settembre presso l’Hotel Holiday Inn Turin di piazza Massaua 21 a Torino, verrà convocato il Consiglio Direttivo Nazionale dei Veterani dello Sport, presieduto da Alberto Scotti. Undici i punti di discussione a partire dalle ore 9, tra cui spiccano l’assegnazione dei Campionati Nazionali 2019 e la costituzione di nuove sezioni.

TORINO IN CONSIGLIO IN VISTA DEL TRICOLORE UNVS DI VOLLEY E DEL CONSIGLIO DIRETTIVO NAZIONALE 

Venerdi 14 settembre alle ore 16.30 in via Bologna 74, si riunirà il Consiglio Direttivo dei Veterani dello Sport della sezione di Torino, presieduta da Marco Sgarbi. All’ordine del giorno figurano la regia del Campionato Nazionale di volley in programma a fine mese a Torino e la gestione logistica del Consiglio Direttivo Nazionale, previsto per sabato 29 settembre sempre nel capoluogo sabaudo.

DOMENICA 16 A NOVARA IL TRICOLORE DI CALCIO CAMMINATO UNVS

Cresce l’attesa per il primo Campionato Nazionale di Calcio Camminato dei Veterani dello Sport, in programma domenica 16 settembre nella splendida cornice del Centro Sportivo di Novarello a Granozzo con Monticello nei pressi di Novara. L’inizio delle partite è fissato alle ore 9.30. Parteciperanno sette formazioni suddivise in due gironi di tre e quattro squadre. Nel pomeriggio semifinali incrociate fra le prime due di ogni girone, quindi match di finale e per la terza piazza. Previsto anche girone a tre per definire le posizioni dalla quinta alla settima. Sette i giocatori per squadra, 25 i minuti per partita. Disputeranno il campionato organizzato dalla sezione UNVS locale presieduta da Tito De Rosa, le sezioni di Biella, Vercelli, Alessandria, Cecina, Casale, Cuneo e naturalmente Novara. 

SCATTA IL PREMIO UNVS PER GLI STUDENTI SPORTIVI

Anche quest’anno i Veterani dello Sport indiranno il premio con l’UNVS “Studenti Sportivi…Studenti Vincenti”. Un riconoscimento di 11 borse di studio del valore di 500 euro ciascuna, da assegnare a studenti delle scuole medie inferiori e superiori con l’obiettivo di premiare performances secondo vari parametri tanto nello sport quanto nello studio. Le borse di studio sono intitolate a Edoardo Mangiarotti per lo studente che avrà ottenuto il massimo punteggio fra tutti i candidati, e Attilio Bravi da consegnare, possibilmente, ad uno studente della Regione Piemonte. Entro il 30 settembre verranno avanzate le varie candidature che saranno esaminate da un’apposita commissione. 

A CASTELLANA SI SCRIVE DI SPORT CON L’UNVS

Grande interesse e anche emozione, ha suscitato a Castellana Grotte il libro “Una vita per lo sport e la salute”, che narra 50 anni di attività ed è stato scritto e illustrato con foto d’epoca da Lucio Mitrotti. Uno scrittore fra i principali promotori dello sport nel sud est barese. Con questo evento, si è così conclusa la rassegna di appuntamenti letterari sportivi “Castellana e lo sport, una storia centenaria”, allestita in collaborazione con i Veterani dello Sport. 

IN MILLE ALL’ANGERA-ARONA.

Record assoluto di partecipanti nella 25a traversata da Angera ad Arona. Circa 1000 nuotatori hanno infatti preso parte alla competizione aronese, valida anche come quarta tappa del Campionato Nazionale Paralimpico di mezzo fondo. Il trevigiano Igor Piovesan ha vinto nettamente la traversata agonistica di 2400 metri, emulato da Jael Cusato nel settore femminile. Nella tradizionale traversata di 1200 metri, la vittoria nella gara non competitiva è andata invece al lombardo Gilberto Manfredi, A conclusione della manifestazione da segnalare anche l’impegno di ben 400 bambini seguiti da tutor. L’UNVS di Arona presieduta da Alfonso De Giorgis, ha contribuito alla riuscita dell’evento organizzato dalla Pro Loco di Arona.

MADDALENE VINCE IL TORNEO DI CALCIO UNVS NEL VICENTINO IN RICORDO DI DALLA FONTANA 

La sezione UNVS di Vicenza, presieduta da Claudio Pasqualin, ha organizzato il primo trofeo di calcio intitolato all’ex giocatore della città veneta e del Torino, Nello Dalla Fontana. Davanti al figlio di Dalla Fontana Adamo, e ad un folto pubblico, si sono affrontate tre squadre: Maddalene, Montecchio Precalcino, e Isolacastelnovo. Alla fine vittoria del Maddalene che giocava in casa. Al torneo ha assistito il direttivo al completo della sezione UNVS vicentina.

SUCCESSO DEL CONVEGNO MEDICO UNVS A CERVIGNANO DEL FRIULI

Il professor Mario Maschio specialista in endocrinologia e tossicologia, già primario del reparto di medicina presso l’ospedale di Palmanova, ha trattato il tema “Stili di vita e la salute nella terza età”, in occasione del convegno organizzato a Cervignano del Friuli dalla sezione di casa, presieduta da Roberto Tomat. Un intervento molto apprezzato dai numerosi soci presenti, ai quali è stato illustrato anche il programma dell’attività svolta nel corso del primo semestre.

A NOVI L’UNVS PEDALA PER COPPI E LA SICUREZZA

Io voglio pedalare sicuro”. All’insegna di questo slogan stata presentata a Novi Ligure dalla sezione dei Veterani dello Sport presieduta da Francesco Melone, la 22a pedalata ciclistica che approderà a Castellania, paese natale di Fsusto Coppi. La manifestazione punta a lanciare, in particolare dopo la scomparsa di Michele Scarponi, Nicky Hayden e Julia Villhemer e di decine di ciclisti sistematicamente investiti dagli automobilisti, il tema della sicurezza per chi pratica la due ruote, e a ricordare le promesse non mantenute di molti comuni di allestire piste ciclabili. 

PER I BRAIDESI UNVS STRIZZI E CARNEBIANCA, IMPORTANTI RICONOSCIMENTI

Buone nuove dalla sezione dei Veterani dello Sport di Bra presieduta da Paola Ballocco. Il consigliere professor Marcello Strizzi, è stato riconosciuto dal Comitato di Presidenza in primis e successivamente dalla ratifica del Consiglio Direttivo UNVS, quale formatore dell’associazione per un’azione utile a identificare tre risorse che in Italia avranno il delicato compito di essere punto di riferimento dell’Unione nei rapporti con il mondo della scuola. Ma non è tutto. Dal presidente del Coni Nazionale Giovanni Malagò, il maestro Antonio Carnebianca da tempo a fianco dell’UNVS di Bra, ha ricevuto la Stella al Merito Sportivo. Una benemerenza speciale accolta con grande favore dalla sezione, e dallo stesso braidese Gianfranco Vergnano, vice presidente vicario nazionale dell’Unione.

IL NUOTATORE FONDISTA GHETTINI ESALTA L’UNVS SPEZZINA

Podio di marca interamente ligure nella terza tappa della Coppa del Mondo di nuoto in acque libere che si è svolta sul lago Ohrid in Macedonia, sulla distanza di 25 chilometri. Sul gradino più alto della durissima maratona, è salito il genovese Francesco Ghettini, socio UNVS della sezione di La Spezia presieduta da Davide Garbini. Ai lati, l’altro genovese Edoardo Stochino e lo spezzino Andrea Bianchi.   

COMUNICATO N. 29

MASSA DOMINA IL CAMPIONATO NAZIONALE UNVS DI CICLISMO

Ennesima affermazione di Massa nel Campionato Nazionale dei Veterani dello Sport di ciclismo. La sezione capeggiata da Mauro Balloni, si è imposta davanti al sodalizio organizzatore della rassegna tricolore di Pontremoli, presieduto da Pietro Mascagna e a Pistoia. Oltre alle tre sezioni salite sul podio hanno partecipato alla manifestazione anche quelle di Pisa, Parma, La Spezia, Livorno e Vicenza, rappresentate da una cinquantina di soci UNVS. Hanno inoltre preso parte alla rassegna tricolore anche l’iridato della categoria master Severino Angella, impegnato in un probante test in vista del mondiale austriaco di Saint Johann, e il brillante presidente della sezione UNVS di Vicenza Claudio Pasqualin. Notevole anche la partecipazione dei dirigenti dei Veterani dello Sport, guidati dal consigliere nazionale Pino Orioli, dal segretario Ettore Biagini, dai vicepresidenti massesi Augusto Fruzzetti e Piero Gentili e dal presidente della sezione di Pistoia Gianfranco Zinanni. Commovente il via alla gara dato da Antonella Tassi, moglie del compianto dirigente UNVS “Cio”. A lui si è intitolata la competizione disputata su di un impegnativo tracciato di 70 chilometri. Alla fine, successi nelle varie categorie di appartenenza di Federica Giglioli, Gabriele Benedetti, Alan Croci, Stefano Degli Innocenti, Paolo Sgadò, Maurizio Cacciaguerra, Gino Menchi, Pietro Cesari, Attilio Dalle Mura e Giorgio Gallarani.       

BATTAGLIN SUPER ATLETA VENETO UNVS 2018

Nella splendida cornice del Museo Civico, la sezione UNVS di Bassano presieduta da Rino Piccoli, ha organizzato la terza edizione della Giornata del Veterano Sportivo Veneto. Nella circostanza la sezione di Vicenza guidata da Claudio Pasqualin, ha premiato il pugile di casa Luca Rigoldi e il corridore e dirigente Giuliano Bernardelle, quella di Treviso capeggiata da Achille Sogliani, il promettente judoka Mattia Prosdocimo e il campione di pentathlon Francesco Toniolo. Venezia presieduta da Carlo Mazzanti, ha invece assegnato i riconoscimenti al veterano del calcio del San Donà, Cesco Canella e al team di vogatrici Trifoglio Rosa Lilt, mentre Belluno, presieduta da Giorgio Fiabbane,   ha puntato sull’arciere Andrea Monego e il moldavo Mihail Sirbu, plurivittorioso delle corse in montagna. Il presidente della sezione di Verona Pierluigi Tisato, ha premiato Valeria Fedrighi, rugbista azzurra e Fausto Gecchele, giocatore di bocce. Da Bassano premio per Sara Bortoletto, schermitrice in carozzina e paralimpica e Maurizio Valentino Mantesso, da sempre in veste di praticante prima e dirigente poi, delle arti marziali. Assolutamente prestigiosi i riconoscimenti assegnati dalla sezione di Padova presieduta da Silvano Scapolo, alla formazione locale di calcio promossa in serie B e al Petrarca Rugby, tricolore 2018. Tra i giornalisti riconoscimenti consegnati a Lorenzo Parolin e Marta Benedetti del Giornale di Vicenza, mentre il premio di super atleta veneto è andato all’ex campione del pedale, il marosticano Giovanni Battaglin.    

GIBI BARONCHELLI A PONTREMOLI CON L’UNVS

Giovanbattista Baronchelli ha presentato il suo libro “12 secondi” nel corso di una riuscita serata allestita dai Veterani dello Sport di Pontremoli presieduti da Pietro

Mascagna e dedicata anche a Severino Angella, classe 1935 e noto come il “nonno volante” per le sue gesta ciclistiche (è campione del mondo di ciclismo della categoria master ndr.). Hanno condotto la serata, nel corso della quale è stato tenuto a battesimo anche il libro “Ancora Angella”, mentre il cantautore Cristian Mondini ha reso degna cornice musicale, Giancarlo Gandolfi e il consigliere nazionale dei Veterani dello Sport, Pino Orioli. Momenti di intensa commozione hanno suggellato la bella iniziativa durante i coivolgenti racconti di Baronchelli, che perse un Giro d’Italia per soli 12” da Eddy Merckx, e Angella, cui mancava fortemente il padre Abramo che poteva incontrare appena due volte all’anno.

GIOVANNI COMO E SERGIO TORAZZA DELL’UNVS, STELLE DI BRONZO

Grande festa nella sezione UNVS di Novi Ligure presieduta da

Francesco Melone. L’ex atleta, poi dirigente sportivo e attuale segretario della sezione alessandrina Giovanni Como, e il vice presidente Sergio Torazza, hanno infatti ricevuto il prestigioso riconoscimento della “Stella di Bronzo” dal Coni, conferitagli dal presidente Giovanni Malagò per meriti sportivi durante la loro lunga carriera.

SIMONA QUADARELLA DELL’UNVS, COMPLIMENTATA DA ALBERTO SCOTTI

Simona Quadarella dei VVF, è noto, ha conquistato una storica tripletta in occasione dei Campionati Europei di nuoto disputati a Glasgow. In quanto appartenente anche ai Veterani dello Sport della sezione di La Spezia, presieduta da Davide Garbini, la bravissima atleta ha ricevuto il plauso del presidente nazionale dei Veterani dello Sport Alberto Scotti, nel corso di un incontro al quale ha partecipato anche il presidente del Coni Giovanni Malagò.

CLAUDIO PASQUALIN DIRIGENTE UNVS, TRICOLORE DEI GIORNALISTI

Claudio Pasqualin, presidente della sezione UNVS di Vicenza, si è laureato campione italiano dei giornalisti nella categoria dei supergentleman. La manifestazione si è disputata nella suggestiva cornice del Ghisallo.

SPORT E GIOVANI CON L’UNVS NEL VENETO

Visto il successo riscontrato lo scorso anno, la sezione dei Veterani dello Sport di Venezia presieduta da Carlo Mazzanti, replicherà il 15 ottobre prossimo a Monastier nel trevigiano, il convegno Sport e Cultura. Tema della seconda edizione Sport e Giovani.

UMBERTO SCANDOLA ATLETA DELL’ANNO UNVS A VERONA

Il campione di rally Umberto Scandola, ha ottenuto il prestigioso Atleta dell’Anno della sezione UNVS di Verona presieduta da Pierluigi Tisato. Numerosi i riconoscimenti assegnati nella circostanza: Mattia Bellesini ha vinto il Global Player, Davide Tortora l’Atleta Emergente, Fabio Calmesini master over 45, Anna Polinari il 39° Adolfo Consolini, Matteo Giunta per l’impegno sportivo, Damiano Tomasi quale dirigente dell’Associazione Italiana Calciatori, Danilo Previsti per il mezzo secolo di vita tra i Veterani dello Sport, mentre il premio speciale per le società e andato al sodalizio di tamburello Cavaion Marmi Peroni, campione d’Italia ed Europeo 2017.

A TREVISO I CAMPIONATI NAZIONALI UNVS DI TENNIS

La sezione UNVS di Treviso presieduta da Achille Sogliani, ha raggiunto quota 162 iscritti. Intensa l’attività che l’attende anche in questa seconda parte dell’anno. In particolare spiccano due campionati nazionali a squadre, ovvero a fine ottobre quella degli over 70 alla quale parteciperanno Treviso, Torino e le vincenti degli spareggi Massa-Viareggio e Trento-Palmanova. In precedenza avrà luogo invece il campionato nazionale over 50 a Zero Branco, che sarà disputato dalle sezioni di Treviso, Massa, Pisa e probabilmente Venezia. I tennisti trevigiani over 60, saranno infine di scena a Pavia con Tarvisio, Trento e Torino per guadagnarsi la fase di ammissione alla fase finale.

ANGELA BALDINI E MASSIMO NICOSIA ATLETI DELL’ANNO UNVS  Angela Baldini, nuotatrice scesa in 2’46” a 107 metri di profondità conquistando nel 1989 il record mondiale assoluto di immersione, e battendo il primato stabilito dal francese Mayol, ha ricevuto il prestigioso riconoscimento dell’Atleta dell’Anno, dalla sezione di Padova, presieduta da Silvano Scapolo. Oltre alla Baldini, è stato premiato anche il patavino Massimo Nicosia che ha incassato per ben 11 volte il titolo italiano e per società ai Campionati Italiani di caccia fotografica subacquea.  

COMUNICATO N. 28

DOMANI A PONTREMOLI IL CAMPIONATO NAZIONALE UNVS DI CICLISMO

Domani 5 agosto, la sezione UNVS di Pontremoli presieduta da Pietro Mascagna, organizzerà il Campionato Nazionale di Ciclismo dei Veterani dello Sport. Prenderanno il via tutte le categorie maschili dagli M1 agli M8, mentre le donne gareggeranno in un’unica batteria. Si tratta, data la popolarità della due ruote, di uno degli eventi più attesi dell’anno allestiti dall’Associazione. 

A FORLI CON L’UNVS IL TENNIS IN CARROZZINA

Forli, Città Europea dello Sport 2018, ha organizzato il “6° Torneo Internazionale di Tennis in Carrozzina”. Regista dell’evento il socio UNVS di casa Giuseppe Monterosa, confortato dalla partecipazione di 48 agonisti in rappresentanza di ben 14 Nazioni, fra cui per l’Italia, il veterano forlivese Marco Amadori. Alla fine, successi del francese Frederic Cattaneo, del giapponese Saki Takamuro, dello stesso Cattaneo e dell’olandese Rody De Bie nel doppio maschile, e dell’elvetica Nalani Duop e giapponese Shiori Funamizu, nel doppio femminile. Da segnalare infine, che il Trofeo UNVS messo in palio dalla sezione di Forli presieduta da Marco Morigi, è stato assegnato a Frederic Cattaneo, primo classificato della speciale graduatoria prevista. 

FACCHETTI E L’UNVS AL BANCARELLA DI PONTREMOLI

Sapori e profumi di sport. Questo il significato dell’evento allestito dalla sezione toscana di Pontremoli dell’UNVS, presieduta da Pietro Mascagna, a corollario del “55° Premio Bancarella” dedicato ai libri sportivi. Condotta dal giornalista Paolo Liguori, l’edizione 2018 ha assegnato del “Premio Bruno Raschi” a Massimo De Luca, noto per la direzione dell’ormai mitica radio trasmissione “Tutto il calcio minuto per minuto”. De Luca, tra l’altro, è anche il conduttore anche del “Premio Sport Civiltà”, che si tiene annualmente presso il Teatro Regio di Parma, organizzato dalla sezione emiliana, presieduta da Corrado Cavazzini, e che gode di notevole rinomanza e prestigio. Per quanto riguarda invece il “Premio Bancarella”, i due libri, fra i trentotto presentati, scelti in quanto meritevoli nei contenuti, sono stati “Nuvolari, Lui” e “Inter 110”, curato da Gianfelice Facchetti, figlio de grande Giacinto, e dedicato alla storia della società calcistica nerazzurra. Il libro vincitore del Bancarella è risultato invece, “A 65 la mia vita senza paura”, che narra la storia di Loris Capirossi, ex pilota di moto mondiale.

CLAUDIA GIORNDANI SI RACCONTA CON L’UNVS A PONTREMOLI

Claudia Giordani 52 anni dopo. La campionessa di sci, finalista alle Olimpiadi del 1976 a Innsbruck, è stata l’apprezzata ospite dell’evento organizzato dalla sezione UNVS di Pontremoli presieduta da Pietro Mascagna, nell’ambito del “55° Premio Bancarella Sport”. Davanti al sindaco della città toscana Lucia Baracchini, al presidente nazione dei Veterani dello Sport Alberto Scotti, al segretario nazionale Ettore Biagini, al presidente emerito Giampaolo Bertoni, al consigliere nazionale Pino Orioli e naturalmente a Pietro Mascagna, la Giordani ha iniziato il suo appassionante racconto sul tema del rapporto fra lo sport e le donne, ripercorrendo le vicende al femminile dal 1967, quando ancora le donne venivano osteggiate, come ad esempio accadde a Kathrine Switzer, che gareggiò nella maratona di Boston, nonostante il divieto. E poi ancora ha disegnato le figure di Elizabeth Robinson e Ondina Valla, protagoniste olimpiche nel 1928 e 1936. Quindi Claudia, figlia del noto telecronista Aldo Giordani e della cestista Francesca Cipriani, si è soffermata sulla propria storia, legata agli sci, agli albori a puro scopo terapeutico e successivamente in quanto diventata una delle campionesse della famosa “valanga rosa” , nonostante il generale scetticismo maschile. Reticenze battute a suon di medaglie: 17 ai Campionati Italiani, l’argento a Innsbruck e a soli 17 anni già sul podio di Coppa del Mondo in Giappone. Una conferma che nello sport, come nella società, le donne possono misurarsi con successo a qualunque livello.

A TORINO IL CDN E IL TRICOLORE DI VOLLEY

Il Campionato Nazionale dei Veterani dello Sport di volley avrà luogo a Torino il 29 e 30 settembre prossimo, organizzato dalla sezione di casa, presieduta da Marco Sgarbi. Alla rassegna tricolore che si svolgerà in concomitanza con i Campionati Mondiali della specialità, parteciperanno le sezioni di Carlentini (i siciliani sono i campioni tricolori uscenti ndr.), Massa, Parma, Pavia, Pisa e Torino. Da segnalare che il giorno 29, presso il Circolo Ufficiali di corso Vinzaglio del capoluogo sabaudo, si terrà il Consiglio Direttivo Nazionale dell’UNVS, presieduto da Alberto Scotti. 

A PAVIA E VIAREGGIO I CAMPIONATI ITALIANI UNVS DI TENNIS

Il Campionato Nazionale di Tennis dei Veterani dello Sport over 60, si disputerà il 13 e 14 prossimo a Pavia. Sarà proprio la sezione pavese presieduta da Gabriele Pansecchi a organizzare la manifestazione, alla quale parteciperanno anche le sezioni di Massa, Penisola Sorrentina, Tarvisio, Treviso e Torino. Ancora la definire invece, la data del Campionato Nazionale over 70, che verrà organizzato a Treviso dalla sezione locale, presieduta da Achille Sogliani. Prenderanno parte alla rassegna tricolore anche le sezioni di Massa, Palmanova, Torino, Treviso e Viareggio.

PALERMO OSPITERA’ IL TRICOLORE DI MARATONA UNVS

E’ ufficiale, il Campionato Nazionale dei Veterani dello Sport di Maratona, avrà luogo a Palermo il 18 novembre. La massima rassegna tricolore sarà organizzata dalla sezione di casa, presieduta da Salvatore Gebbia. Parteciperanno le categorie maschili e femminili UNVS con premiazione finale a livello singolo e per sezioni.

 

Paolo Buranello

Addetto Stampa Nazionale

Unione Nazionale Veterani dello Sport

Share.

Leave A Reply