COMUNICATI UNVS N.35-36-37/2018

0

COMUNICATO N.37/2018

E’ DI NUOVO ITALIA-INGHILTERRA

Una sfida infinita che ha fatto la storia del calcio quella tra Italia e Inghilterra. E lo stesso sembra valere anche per il Calcio Camminato (si gioca senza correre, ma è sport vero), la disciplina che la sezione UNVS di Novara sta promuovendo con notevole sforzo organizzativo ed economico sul territorio nazionale. Cosi, dopo l’incontro disputato in primavera contro una selezione britannica (il Calcio Camminato è nato in Inghilterra, e dal 2011 è strutturato in una Federazione ndr.), nell’impianto di Premier League di Brighton, il 7 aprile prossimo è prevista una seconda partita, stavolta nello stadio di Novara. E a tale proposito la sezione dei Veterani novarese presieduta da Tito De Rosa, che si avvale del prezioso contributo in primis, dei dirigenti Rossi, Dondi e Gibin, ha deciso di lanciare in tutte le sezioni UNVS d’Italia, una iniziativa. Chiunque di età superiore ai 50 o 60 anni intenda infatti cimentarsi nella disciplina, potrà accedere per uno stage domenica 9 dicembre al Centro Sportivo di Novarello. Sarà un primo appuntamento, in vista dei successivi fissati il 13 gennaio, 10 febbraio e 24 marzo, dai quali verranno alla fine selezionati i calciatori che costituiranno la Rappresentativa UNVS che affronterà gli inglesi il prossimo 7 aprile in match da ricordare, e contemporaneamente utile a fare da volano al lancio di questa emergente e spettacolare disciplina. 

DOPPIA PAVIA NEL CAMPIONATO NAZIONALE UNVS DI TENNIS

Il volley parla pavese. Doppia vittoria delle squadre di Pavia della sezione presieduta da Gabriele Pansecchi, nel Campionato Nazionale di Tennis maschile e femminile over 50 e 60. Tra le lady over 50, l’UNVS di Pavia ha battuto per 3-0 Treviso, replicando tra le over 60 per 2-1 sempre contro le venete. Per quanto riguarda invece il Campionato Italiano maschile over 60, nella fase iniziale Treviso ha superato Pavia A per 2-1, emulato da Pavia B con lo stesso punteggio su Massa. Quindi nella finale Pavia B conquistava l’ambito titolo al termine di un palpitante incontro, vincendo per 2-1 su Treviso, mentre Pavia aveva la meglio su Massa. 

IL PIEMONTE ORGANIZZERA’ L’ASSEMBLEA NAZIONALE UNVS

Si è aperta con un doveroso minuto di silenzio in memoria di Angelo Mello, recentemente scomparso e presidente della sezione di Casale, la Consulta Piemontese dei Veterani dello Sport. Pilotata dal delegato regionale Nino Muscarà, e con la partecipazione del vice presidente vicario nazionale Gianfranco Vergnano, l’assemblea si è svolta a Torino, sotto la regia organizzativa della sezione di casa presieduta da Marco Sgarbi. Tanti i punti in discussione, a cominciare dall’intenso dibattito scaturito in merito alla revisione dello Statuto UNVS che dovrà essere attuata definitivamente in occasione dell’Assemblea Nazionale di maggio 2019. Assemblea prevista nelle giornate del 24-25-26 maggio, che verrà organizzata proprio dal Piemonte nella suggestiva località di Stresa sulle rive dello splendido lago Maggiore. Il Piemonte sarà molto attivo anche dal punto di vista organizzativo, allestendo, o richiedendo l’effettuazione, di alcuni Campionati Nazionali UNVS in programma nel 2019. Hanno infatti avanzato le candidature le sezioni di Arona per il nuoto in acque libere, Asti per il golf, Novara per il ciclismo e calcio camminato, Torino per il tennis over 70 (presso il Circolo dei Canottieri sito nei dintorni di Ivrea e adiacente al lago Sirio, autentica chicca paesaggistica ndr.), mentre per lo sci (slalom e fondo) con ogni probabilità, sarà Omegna a chiedere la regia organizzativa. Da Novara è partita inoltre la proposta di realizzare dei tornei regionali di Calcio Camminato che portino alla qualificazione per le finali del Campionato Nazionale. Pertanto entro il 31 dicembre tutte le sezioni UNVS italiane sono invitate a comunicare a quella novarese la propria adesione. Il percorso conclusivo dopo la fase interregionale, prevede la qualificazione di una squadra per ogni area Nord Ovest, Nord Est, Centro, Sud e Isole che si disputerà il secondo Campionato Nazionale. La rassegna tricolore dovrebbe svolgersi nel settembre 2019 in località da definire. Infine, per quanto riguarda il tesseramento tuttora in corso, il Piemonte, seconda regione italiana per numero di iscritti UNVS, punta a mantenere sostanzialmente gli attuali livelli (circa 1200 unità). Obiettivo agevolmente alla portata. Alla Consulta Regionale piemontese hanno partecipato le sezioni di Alba, Arona, Asti, Bra, Biella, Cuneo, Novi Ligure, Novara Vercelli e Torino. 

SABATO 10 NOVEMBRE GIORNATA DEL VETERANO A FIRENZE

Si annuncia una giornata di grandi premiazioni sabato 10 novembre a Firenze, in occasione della Festa del Veterano dello Sport indetta dalla sezione toscana presieduta da Massimo Padovani. Numerosi i riconoscimenti assegnati, a cominciare dall’Atleta dell’Anno, Lorenzo Bacci tiratore di carabina campione del mondo universitario, alla Giovane Emergente Larissa Iapichino campionessa italiana allievi di salto in lungo e pentathlon, al premio per la Pace intitolato ad Armando Frigo e Bruno Neri, due calciatori della Fiorentina barbaramente trucidati dai nazi-fascisti durante la seconda guerra mondiale. E ancora a numerosi altri riconoscimenti speciali, di cui verrà fornito ampio resoconto.

SILVIA LAMBRUSCHI TESTIMONIAL UNVS, E’ BRONZO IRIDATO

Silvia Lambruschi, giovane testimonial UNVS, e iscritta alla sezione spezzina presieduta da Davide Garbini, ha conquistato la medaglia di bronzo ai Campionati Mondiali di pattinaggio artistico a rotelle. Per la fortissima pattinatrice si tratta della nona medaglia iridata. Alla rassegna hanno partecipato 32 Nazioni e 1000 atleti.

QUATTRO VETERANI BRAIDESI PREMIATI A PISA

Festa grande per la sezione dei Veterani dello Sport di Bra presieduta da Paola Ballocco, per la premiazione ricevuta a Pisa da quattro braidesi alla cerimonia conclusiva del progetto “Nozze d’Oro e d’Argento con lo Sport”. Si tratta di Costanzo Fissore, Dario Giandrone, Alessandro Marengo e Marcello Strizzi. Alla premiazione hanno partecipato anche il vice presidente vicario nazionale Gianfranco Vergnano e il segretario della sezione UNVS del Roero, Giuseppe Sibona. 

LA BORSA DI STUDIO UNVS DI MANGIAROTTI A SARA CASASOLA

Sara Casasola atleta dal ricco curriculum sportivo, ha vinto una delle undici borse di studio messe in palio dai Veterani dello Sport per meriti legati allo studio e allo sport. L’atleta friulana ha infatti conseguito ottimi risultati in campo ciclistico in tutte le specialità dal mountain bike, al ciclocross (dove ha indossato la maglia azzurra), alla strada. Alla formidabile atleta e studentessa udinese, è stato inoltre assegnato anche il prestigioso premio intitolato all’ex presidente nazionale e figura carismatica dell’UNVS, Edoardo Mangiarotti. 

CECINA SI PREPARA ALLA FESTA DEL VETERANO

Si svolgerà domenica 25 novembre la 32a Festa del Veterano dello Sport della sezione di Cecina, presieduta da Enrico Cerri. Nella circostanza saranno assegnati, tra gli altri, i riconoscimenti all’Atleta dell’Anno e all’Omino di Ferro. 

TORINO RICORDA GLI SPORTIVI UNVS SCOMPARSI

Sabato 10 novembre alle ore 17,45 in via Garibaldi 25 a Torino, avrà luogo la Santa Messa in suffragio di tutti gli sportivi scomparsi di UNVS, ANAOAI, Panathlon e Associazione Cronometristi. 

LE DONNE PROTAGONISTE NELLO SPORT NEL CONVEGNO SISS

Donne e Sport nella Storia d’Italia. E’ questo il titolo del convegno che si terrà a Treviso nel Palazzo del Trecento nel fine settimana del 9 e 10 novembre. L’evento è allestito dalla SISS, Società Italiana di Storia dello Sport.

LA STORIA DELLO SPORT CON L’UNVS AD EMPOLI

Il docente Paolo Bruschi, in collaborazione con i Veterani dello Sport, relazionerà ad Empoli nei prossimi mesi di dicembre e gennaio nell’ambito di “Libera Università”, in merito ad una serie di temi relativi alla Storia dello Sport. 

Paolo Buranello

Addetto Stampa Nazionale

Unione Nazionale Veterani dello Sport


COMUNICATO N.36/2018

DEFINITI I VINCITORI DELLE BORSE DI STUDIO UNVS

Il Comitato di Presidenza dell’Unione Nazionale dei Veterani dello Sport assegnerà anche quest’anno, 11 borse di studio del valore di 500 euro ciascuna. “Con l’UNVS Studenti Sportivi …Studenti Vincenti”, l’Associazione intende riconoscere un premio (nella circostanza fra 41 candidati delle scuole secondarie di primo e secondo grado), a studenti che si sono distinti per meritevoli risultati agonistici sportivi e scolastici. Venerdi 23 novembre presso la sede del Cono Regionale, verranno premiati a Milano, Alessio Arrighi atleta di tiro a segno, Beatrice Burchielli ginnastica ritmica, Sarah Corotti e Michela Barotti atletica leggera della sezione di Massa, Emanuele Magnelli karate (Livorno), Cosimo Chiappi canottaggio e Giorgia Catarzi ciclismo (Firenze), Alessandro Caputi equitazione (Torino, vincitore anche della borsa di studio di Attilio Bravi), Alessio Menghini e Sara Casarola ciclismo(Udine) e Sofie Callo nuoto (La Spezia). 

SABATO LA CONSULTA UNVS DI PIEMONTE E VALLE D’AOSTA

Si svolgerà sabato prossimo 27 ottobre la Consulta Regionale di Piemonte e Valle d’Aosta dei Veterani dello Sport. L’incontro è organizzato dalla sezione di Torino presieduta da Marco Sgarbi, e avrà luogo presso il Circolo degli Ufficiali di corso Vinzaglio, del capoluogo sabaudo. Seguiranno il 10 novembre la Santa Messa in suffragio a tutti i Veterani scomparsi, e quindi il 16 dicembre il tradizionale appuntamento del “Pranzo degli Auguri”. Nella circostanza verrà assegnato il premio speciale dell’Atleta dell’Anno” ad Alessandro Caputi, classe 2005 praticante di equitazione e salto ad ostacoli. Caputi, campione regionale 2018, riceverà il 23 novembre a Milano una delle undici borse di studio istituite dall’UNVS per gli studenti meritevoli sul piano sportivo e scolastico.

A TREVISO LA FINALE DI TENNIS UNVS OVER 70

Il prossime fine settimana 27 e il 28 ottobre a Treviso, avrà luogo la finale di tennis over 70 dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport. Organizza la sezione UNVS di casa presieduta da Achille Sogliani. 

A CECINA GIOVANI IN GARA NEL TETRATHLON CON L’UNVS

La sezione di Cecina presieduta da Enrico Cerri, ha contribuito alla riuscita del Campionato Toscano di Tetrathlon, riservato alle categorie giovanili. Quattro le specialità atletiche in programma e riservate ai nati delle classi 2005-6. Alla fine successi di Iyamu Tokunbo in campo maschile e di Giada Gonnelli nel settore femminile, mentre fra le società si sono imposte l’Atletica Sestese (categoria ragazzi) e l’Atleta Futura di Firenze (categoria ragazze). 

LIVORNO E’ GIA’ PRONTA PER IL TRICOLORE UNVS

Avrà luogo domenica 2 dicembre la Giornata del Veterano Sportivo della sezione UNVS di Livorno, presieduta da Cesare Gentile. La 46a edizione prevede tra l’altro, la premiazione dell’Atleta dell’Anno, di quello Emergente, nonché di numerosi altri riconoscimenti. La stessa sezione, nel ambito di un mese di intensa attività, contribuirà anche all’organizzazione del 15° Campionato Nazionale di Nuoto dell’UNVS previsto domenica 16 dicembre. La massima rassegna tricolore dell’Associazione sarà valida anche per il titolo nazionale delle sezioni UNVS.

GIORNATA DEL VETERANO E DISCESA DEL TICINO A PAVIA

La sezione di Pavia presieduta da Gabriele Pansecchi, ha stabilito che il prossimo 19 novembre verrà indetta la Giornata dell’Atleta dell’Anno. L’importante evento sarà preceduto il giorno 18 dalla tradizionale discesa in canoa di un tratto del fiume Ticino. 

PICCININI DELL’UNVS CALA IL POKER IRIDATO NELLA LOTTA

Ancora un titolo iridato per il lottatore Piccinini. L’atleta ha vinto per la quarta volta il campionato mondiale master di lotta greco-romana. Piccinini, tesserato per la sezione UNVS di Ravenna, si è imposto nella 20a edizione disputata a Perm in Russia. Per il lottatore romagnolo si tratta del quarto oro, dopo quelli conquistati a Belgrado, Atene e Plovdiv in Bulgaria. 

A SIENA IL TRICOLORE UNVS DI TIRO, BENE CATANIA

Ottima performance della squadra catanese ai Campionati Italiani UNVS di tiro a segno. La sezione siciliana si è infatti classificata al posto d’onore alle spalle di Siena, vincitrice del titolo tricolore. Dopo i successi ottenuti nel 2016-7 Catania ha quindi conquistato la medaglia d’argento. Protagonisti dell’importante risultato sono stati Aldo Abela, Mario Castruccio Castracani, Sebastiano Gresta, Luigi Romano, Enrico Latini e Adolfo Veroux. Da segnalare che alle spalle di Siena e Catania, fra le migliori dieci, si sono classificate le sezioni di Novara, Livorno, Vicenza, Milano, Faenza, Parma, Pavia e Roma. 

ERAN 300 GIOVANI E FORTI I PODISTI UNVS AL PIAZZO

Ben 300 podisti e camminatori hanno aderito alla tradizionale gara disputata tra suggestivi scenari nei colori autunnali delle Langhe e agli splendidi vigneti del Barbaresco, organizzata dalla sezione UNVS di Alba presieduta da Enzo Demaria. La manifestazione disputata a San Rocco e intitolata per la sesta volta ad Armando Piazzo, ha visto compiere 11 chilometri per i podisti e 8 per i camminatori. Ormai inserita tra le classiche, la corsa ha registrato il successo del GSR Ferrero davanti al Gruppo Podisti Albesi, Castagnitese e Millone Accornero. Alla giornata ha preso parte anche il vice presidente vicario nazionale UNVS Gianfranco Vergnano.

OTELLO ROSSI RICORDATO DALL’UNVS DI CECINA

Otello Rossi è stato ricordato dalla sezione dei Veterani dello Sport di Cecina presieduta da Enrico Cerri, nel corso di una partita amichevole di calcio con la Polisportiva Palazzi. La figura di Rossi, tesoriere della sezione toscana dell’UNVS e persona apprezzata da tutti, è stata rievocata da Cerri alla presenza del direttivo dei Veterani della città toscana, e della moglie Laura e della figlia Valeria che hanno ricevuto una targa ricordo. 

L’IRIDATA FISDIR ORLANDO OSPITE UNVS A CASALE

Sergio Rapa presidente della sezione UNVS di Biella, e l’atleta paralimpica Nicole Orlando, vincitrice di ben 5 medaglie d’oro e 2 d’argento nell’atletica leggera ai recenti Campionati Mondiali Fisdir di Madeira, hanno partecipato al festival Itaca Monferrato Cal Mon e al Convegno su Sport e Salute tenuto a Casale. Organizzatore dell’evento, Andrea Desana, Responsabile Nazionale dei Veterani dello Sport dei Protocolli d’Intesa.

TREVISO LANCIA IL TRICOLORE UNVS DI TENNIS FEMMINILE

In seguito alla gara UNVS femminile di tennis over 60, disputata a Pavia tra la sezione di casa e quella di Treviso, quest’ultima ha proposto alla Segreteria dell’Unione di pubblicizzare l’incontro allo scopo di arrivare ad allestire un Campionato Nazionale. L’intento è quello di istituire una vera e propria rassegna tricolore femminile della disciplina con più squadre, come già avviene in campo maschile da anni. 

ANCHE L’UNVS NELLA “TARGA CECINA”

La sezione UNVS locale presieduta da Enrico Cerri, ha contribuito alla riuscita della prestigiosa “Targa Cecina”, gara podistica a staffetta per giovanissimi. Alla manifestazione sportiva, la più importante della città toscana, disputata per la 57a volta (la prima fu nel lontano 1929), e riservata ai ragazzi dai 12 ai 16 anni, sono infatti intervenuti i Veterani di casa che, con un trofeo e medaglie a tutti i partecipanti, hanno inteso valorizzare lo sport giovanile, all’insegna di uno dei tratti caratterizzante l’Associazione. Alla fine, tra momenti di sport, folklore, spettacolo e giochi, ad imporsi, è stato il Rione Ponte, uno degli otto cittadini, nel consueto clima gioioso che ha puntualmente coinvolto Cecina.

Paolo Buranello

Addetto Stampa Nazionale

Unione Nazionale Veterani dello Sport

 

COMUNICATO N.35/2018


PARMA CAMPIONE NAZIONALE UNVS DI BASKET

Battuta in finale nel tricolore volley di Torino, la sezione dei Veterani dello Sport di Parma si è presa una solenne rivincita in occasione del Campionato Nazionale di basket over 40, disputato ad Asti. Organizzata dalla sezione di casa presieduta da Giorgio Bassignana, la rassegna ha registrato il successo del team emiliano nei confronti delle formazioni piemontesi di Novara e Asti. Nella circostanza, assegnazione anche dei Premi Speciali intitolati a due ex apprezzati dirigenti astigiani Malfa e Cotto, e vinti da Zorzolo cestista del Novara quale miglior giocatore del torneo e Marcucci portacolori del Parma, per il più alto numero di punti realizzati. 

 

A PISA LA TERZA ASSEMBLEA TOSCANA DELL’UNVS

La sezione dei Veterani dello Sport di Pisa presieduta da Pierlugi Ficini, ha recentemente premiato con il riconoscimento di Atleta Toscano dell’Anno, Alessandro Dressadore, campione di sci, mentre l’altro prestigioso titolo di Atleta Emergente è andato al nuotatore Saverio Marchi. Nella circostanza si è svolta anche la terza assemblea regionale toscana dell’UNVS, che ha discusso su numerosi temi di attualità dell’Associazione, tra cui il tesseramento e le iniziative in atto e da realizzare. Numerosi i dirigenti UNVS che hanno partecipato alla giornata, dalla vice presidente nazionale Francesca Bardelli, al segretario generale Ettore Biagini, a Giuliano Persiani, Pino Orioli, Luciano Vannacci, Paolo Allegretti, a molti presidenti delle varie realtà sezionali toscane. 

 

A TORINO L’UNVS LAVORA PER LA CONSULTA

La scorsa settimana si è riunito il Consiglio Direttivo della sezione di Torino dei Veterani dello Sport, presieduta da Marco Sgarbi. Ordine del giorno la preparazione dell’ Assemblea della Consulta Regionale UNVS prevista il 27 ottobre prossimo nel capoluogo sabaudo, presso il Circolo degli Ufficiali di corso Vinzaglio, del capoluogo sabaudo.

 

SCELTI I PREMIATI DI SPORT CIVILTA’ DELL’UNVS

A meno di un mese dalla 42a edizione del Premio Internazionale Sport Civiltà di Parma, autentica chicca degli eventi UNVS, l’attesa per l’importante serata cresce progressivamente. Alcuni giorni fa si è riunita la giuria che, sotto la presidenza di Vittorio Adorni e del vice, il conduttore e giornalista Massimo De Luca, nonché del presidente dei Veterani dello Sport parmensi Corrado Cavazzini, ha stabilito l’elenco dei premiati il prossimo 26 novembre a Parma. Si tratta del giornalista Sky Federico Buffa, dello scalatore Maurizio Zanolla, del re degli abissi Umberto Pelizzari, del dirigente Alfredo Ambrosetti, dello sciatore ipovedente Giacomo Bertagnolli, della nuotatrice Sabrina Peron, del campione del mondo e difensore nerazzurro Beppe Bergomi, dell’astro nascente dell’atletica leggera Filippo Tortu, dell’ex giocatore di baseball Giorgio Castelli e del Parma Calcio. Queste dunque le scelte della giuria, di cui fanno parte anche il presidente nazionale dei Veterani dello Sport Alberto Scotti, e il delegato regionale UNVS dell’Emilia Franco Bulgarelli.

 

A VIAREGGIO LA COPPA TOSCANA DI TENNIS UNVS

Le sezioni UNVS di Pisa e Viareggio si sono affrontate per la Coppa Toscana di tennis over 60. La manifestazione organizzata dalla sezione viareggina presieduta da Nicola Lofrese, ha registrato il successo dei padroni di casa per 3-0. Per i vincitori di Viareggio sono scesi in campo Giampaolo e Talini nel doppio e Sorbo e Mattei nel singolo, per Pisa Vanni e Scatena nel doppio e Gambera e De Lisi nel singolo. Alla fine premiazioni effettuate dal dirigente UNVS Pierluigi Ficini.

 

PISTOIA FESTEGGIA DRESSADORE ATLETA DELL’ANNO UNVS TOSCANO

Grande soddisfazione per la sezione dei Veterani dello Sport di Pistoia, presieduta da Gianfranco Zinanni. Nei giorni scorsi infatti, l’Atleta dell’Anno decretato dalla sezione è stato prescelto anche a livello regionale. Una gratificazione doppia considerato che la Toscana vanta il maggior numero di iscritti fra i Veterani dello Sport. L’atleta in questione è Alessandro Dressadore, sciatore Special Olympics, che ha vinto anche il titolo iridato nel super gigante. Dressadore ha battuto la concorrenza di altri atleti di ben 25 sezioni toscane ed è stato premiato dalla vice presidente nazionale dei Veterani dello Sport Francesca Bardelli. Così, per il secondo anno consecutivo uno sportivo vincitore nella sezione di Pistoia lo diventa anche per la Toscana. Nel 2017 toccò infatti al pattinatore Alessio Gangi conquistare la palma del numero uno.

 

ROLANDO CECCOTTI CAMPIONE DI GOLF E TENNIS

Il livornese Rolando Ceccotti ha vinto il “2° Trofeo Lcostruzioni” di golf che si è svolto nella splendida cornice del Golf Club di Tirrenia. La gara disputata su 18 buche, ha visto classificarsi al posto d’onore Virginia Valeska del Pontedera. Ceccotti sarà premiato anche domenica 28 ottobre in occasione della manifestazione “Nozze d’oro con lo Sport” per la sua intensa attività in ambito sportivo superiore al mezzo secolo.

 

A CECINA L’UNVS PREPARA LA FESTA DEL VETERANO DELLO SPORT

Si svolgerà domenica 25 novembre la 32a “Festa del Veterano dello Sport” della sezione di Cecina, presieduta da Enrico Cerri. Nella circostanza sarà premiato l’Atleta dell’Anno, unitamente a numerosi altri riconoscimenti assegnati a coloro che si sono distinti per meriti specifici nell’ambito sportivo.

 

A BRA GLI STUDENTI DIVENTANO GIORNALISTI CON L’UNVS

Grande successo anche nell’edizione 2018 del concorso “Lo sport come lo vedo io, gioco a fare il giornalista”. L’Auditorium di Bra ha infatti esaurito ogni posto per l’iniziativa riservata agli studenti di quarta elementare, e promossa dalla sezione dei Veterani dello Sport cittadina presieduta da Paola Ballocco. Hanno partecipato anche il vice presidente vicario nazionale dei Veterani dello Sport Gianfranco Vergnano, il delegato regionale Antonio Muscarà e i vertici braidesi, guidati dalla sindaca Bruna Sibille, e ancora il segretario Beppe Sibona dell’UNVS di casa, e Sergio Provera, regista dell’evento. Hanno contribuito alla riuscita dell’evento realizzato per l’undicesima volta, la Fondazione Cr e la Cassa di Risparmio locali, la sezione cittadina dell’Aido e provinciale. Il concorso ha inoltre usufruito del patrocinio del Coni nazionale, Miur e Centro Servizi per il Volontariato.

 

FACCHETTI E L’UNVS PER UN MITICO EVENTO SPORTIVO

Ennesimo successo per Gianfelice Facchetti, figlio di Giacinto Magno, come lo definì Gianni Brera. Iscritto UNVS, l’attore ha recentemente presentato anche a Trento la sua piece teatrale che rievoca, sotto i bombardamenti, il leggendario successo della squadra dei Vigili del Fuoco di La Spezia. Il team ligure realizzò infatti la grande impresa di vincere il campionato di guerra 1943-44 battendo il leggendario Grande Torino di Vittorio Pozzo e Valentino Mazzola. “Eravamo quasi in cielo”, questo il titolo dello spettacolo, che sta conquistando consensi in ogni parte d’Italia. 

 

LA GRANDE GUERRA NEL PALLONE

Enzo Ferrari, poeta e scrittore di Imperia, ha completato la sua ultima opera. “La grande guerra nel pallone”, questo il titolo del libro dedicato a tre calciatori e soldati, che nel conflitto del 1915-18 persero la vita. Il libro è stato presentato recentemente a La Spezia, su iniziativa della sezione locale dei Veterani dello Sport. Di notevole interesse, oltre alla vicenda personale dei tre protagonisti, da segnalare anche una lista di calciatori scomparsi durante la Grande Guerra e alcune brevi bibliografie di altri invece scampati a quella devastante carneficina di un secolo fa.  

Paolo Buranello

Addetto Stampa Nazionale

Unione Nazionale Veterani dello Sport

Share.

Leave A Reply