COMUNICATI STAMPA N.40-41/18 UNVS

0

COMUNICATI STAMPA N.41

BORSE DI STUDIO E FESTA GRANDE ALL’UNVS DI BRA

Grande successo della giornata vissuta a chiusura del progetto “Lo Sport fortifica, lo studio nobilita”. Indetta dalla sezione UNVS di Bra presieduta da Paola Ballocco, con il contributo del segretario Giuseppe Sibona e alla presenza di Gianfranco Vergnano, vice presidente vicario nazionale dei Veterani dello Sport, l’atto conclusivo ha visto assegnare, nel gremito Auditorium della Cassa di Risparmio cittadina, ben 12 borse di studio a studenti e sportivi meritevoli in entrambe le attività e scelti da una commissione di esperti. Hanno patrocinato l’evento il Coni nazionale, il quotidiano La Stampa, il Miur di Cuneo, mentre l’Aido provinciale e comunale hanno a propria volta fornito una preziosa collaborazione. Rilevante anche la partecipazione delle personalità, con in testa la sindaca Bruna Sibille, alcuni assessori di differenti realtà, il vice presidente Luciano Piana della Fondazione Cassa di Risparmio di Bra che ha supportato l’evento, il Provveditore agli Studi di Cuneo Maria Teresa Furci, il vice presidente dell’Aido piemontese Anna Abbona e altri ancora. Nell’occasione sono stati ricordati anche i donatori di organi Fabio Bosco, Carla Gaveglio e Simona Rossi. Alla fine i 12 studenti scelti fra i 70 candidati delle scuole medie di primo e secondo grado, che hanno ricevuto le 12 borse di studio in palio, sono stati Matilde Bagnus, Nicolò Busia, Silvia Canavero, Olivia Di Gregorio, Emma e Luca Fissore, Anna Manfredi, Francesco Mansour, Ilaria Paggio, Enrico Torre, Giacomo Tortore e Giorgia Vigliaturo. 

FOLLONICA L’UNVS IN ASSEMBLEA STRAORDINARIA

La sezione dei Veterani dello Sport di Follonica si riunirà in Assemblea Straordinaria sabato 24 novembre, per eleggere il nuovo presidente di sezione, il consiglio direttivo e il collegio dei revisori. 

A BIELLA UNVS E FISDIR INSIEME NEL TORNEO DI BOCCE

La sezione dei Veterani dello Sport presieduta da Sergio Rapa e da sempre attivamente impegnata verso il mondo dei disabili, organizzerà sabato 24 novembre un campionato intersezionale di bocce a baraonda intitolato a Marco Fiorina. Parteciperanno anche i giocatori della Fsdir (disabili relazionali e intellettuali ndr.) guidati da Fabrizio Bora, che contribuiranno all’allestimento della manifestazione prevista presso il Bocciodromo Comunale di Biella. 

CECINA SI PREPARA PER LA GIORNATA DEL VETERANO UNVS

A Cecina il conto alla rovescia è cominciato. La sezione UNVS della città toscana presieduta da Enrico Cerri, organizzerà domenica prossima 25 novembre la 32a Giornata del Veterano Sportivo. Nella circostanza saranno premiati i vincitori dei titoli l’Atleta dell’Anno, l’Omino di Ferro, l’Amore per lo Sport, il Giovane Emergente, il Premio alla Carriera, alla Fedeltà e Passione, unitamente a numerosi altri sportivi, tecnici e dirigenti.

IL PRESIDENTE GIOCA E SEGNA: A VOLTERRA LA SUPERCOPPA

Marco Lazzari protagonista in tutti i sensi. Il presidente della sezione UNVS di Volterra ha infatti segnato il gol decisivo che ha consentito alla squadra toscana di aggiudicarsi la Supercoppa di Calcio battendo per 1-0 i Vigili del Fuoco della Lombardia. Magistrale la sua punizione realizzata a metà del primo tempo. Sono intervenuti all’incontro il segretario generale dell’UNVS Ettore Biagini, e i dirigenti Ficini, Fruzzetti, e Cerrai.

VENERDI PREMIAZIONI AI VINCITORI DELLE BORSE DI STUDIO UNVS

Il conto alla rovescia è iniziato. Il Comitato di Presidenza dell’Unione Nazionale dei Veterani dello Sport assegnerà anche quest’anno, venerdi 23 novembre presso la sede del Coni Regionale a Milano, 11 borse di studio del valore di 500 euro ciascuna. “Con l’UNVS Studenti Sportivi …Studenti Vincenti”, l’Associazione intende riconoscere un premio (nella circostanza fra 41 candidati delle scuole secondarie di primo e secondo grado), a studenti che si sono distinti per importanti risultati agonistici sportivi e scolastici. Nella circostanza verranno premiati Alessio Arrighi atleta di tiro a segno, Beatrice Burchielli ginnastica ritmica, Sarah Corotti e Michela Barotti atletica leggera della sezione di Massa, Emanuele Magnelli karate (Livorno), Cosimo Chiappi canottaggio e Giorgia Catarzi ciclismo (Firenze), Alessandro Caputi equitazione (Torino, vincitore anche della borsa di studio di Attilio Bravi), Alessio Menghini e Sara Casarola ciclismo(Udine) e Sofie Callo nuoto (La Spezia). 

LUNEDI A PARMA L’EVENTO UNVS DELL’ANNO: SPORT CIVILITA’

Lo storico Teatro Regio di Parma ospiterà lunedi prossimo 26 novembre, l’evento clou dell’anno dei Veterani dello Sport in occasione della la 42a edizione del Premio Internazionale Sport Civiltà. Recentemente la giuria presieduta da Vittorio Adorni, dal vice, il conduttore e giornalista, Massimo De Luca, dal presidente dei Veterani dello Sport parmensi Corrado Cavazzini, dal presidente nazionale dei Veterani dello Sport Alberto Scotti, dal delegato regionale UNVS dell’Emilia Franco Bulgarelli e da altri ancora, ha stabilito l’elenco dei premiati per meriti sportivi e imprenditoriali. Si tratta del giornalista Sky Federico Buffa, dello scalatore Maurizio Zanolla, del re degli abissi Umberto Pelizzari, del dirigente Alfredo Ambrosetti, dello sciatore ipovedente Giacomo Bertagnolli, della nuotatrice Sabrina Peron, del campione del mondo e difensore nerazzurro Beppe Bergomi, dell’ex giocatore di baseball Giorgio Castelli e del Parma Calcio. Non sarà assegnato invece, il premio previsto per Filippo Tortu (atletica leggera) per l’assenza di quest’ultimo dovuta a impegni improcrastinabili.

SCUOLA E SPORT AL CENTRO DEL CONVEGNO DELL’UNVS VENEZIANA

Ha ricevuto unanimi consensi il Convegno indetto dalla sezione UNVS di Venezia presieduta da Carlo Mazzanti, e tenuto a Monastier nel trevigiano. Giovani, educazione, cultura, questi i temi dell’evento, organizzato per unire sport e cultura con l’obiettivo di migliorare la vita dei giovani. Questo dunque il cuore del dibattito che ha sostenuto la necessità di un dialogo nel rapporto tra famiglia, scuola e mondo sportivo, puntando contemporaneamente anche ad avvicinare i giovani studenti delle scuole superiori venete all’attività giornalistica. La regione peraltro figura al secondo posto assoluto su scala nazionale per numero di atleti, e al terzo per società. Patrocinato dalla Regione, dal Coni e dall’Ordine dei Giornalisti del Veneto, il Convegno ha offerto la possibilità agli studenti di alcuni degli istituti scolastici di Treviso, Oderzo e San Donà, di vivere in prima persona l’esperienza di addetti stampa dell’evento, grazie anche alla collaborazione fornita da giornalisti professionisti. 

LA SEZIONE DI SAN GIOVANNI VALDARNO IN FESTA PER I 50 ANNI

Ha 50 anni ma non li dimostra. La sezione toscana UNVS di San Giovanni Valdarno presieduta da Mauro Pini, ha festeggiato il mezzo secolo di vita, ricevendo dal consigliere nazionale Pino Orioli la prestigiosa targa e lo scudo dei Veterani dello Sport. Nel corso della giornata è stato anche presentato il libro celebrativo, curato dall’iscritto Alessandro Gambassi, alla presenza del segretario generale nazionale dell’UNVS Ettore Biagini, del delegato regionale toscano Paolo Allegretti e di numerose personalità di vari settori. I due giornalisti Paolo Storchi e Giorgio Grassi hanno animato la giornata con storie e racconti delle gesta dello sport sangiovannese e dei protagonisti della sezione. Infine, sono stati premiati alcuni dei presidenti e fondatori della sezione, ovvero Massimo Merlini, Ferruccio Rinaldi, Franco Frosali, Luciano Vannacci e Mauro Pini. 

FOGNINI SPORTIVO DELL’ANNO DELL’UNVS DI GENOVA

Fabio Fognini è lo Sportivo Ligure dell’Anno. Il tennista di Arma di Taggia è stato premiato dalla sezione UNVS di Genova presieduta da Mario Galasso, per i suoi straordinari meriti sportivi, che lo hanno visto riconquistare il 13 posto del ranking mondiale. Insieme a Fognini, sono stati assegnati riconoscimenti anche ad altri eccellenti sportivi liguri, ovvero Linda Cerruti, Pier Francesco Bocciardo, Benedetta Di Salle, Giorgia Valanzano, Gloria Scarsi, Alessandro Calder, Martina Mongardino, Alex Brancati e Gian Filippo Mirabile, tutti in prima fila nelle rispettive discipline. Nella circostanza sono stati inoltre premiati gli atleti liguri protagonisti dei Campionati Sportivi Studenteschi.

L’HOCKEYSTA EGGER ATLETA DELL’ANNO UNVS A BOLZANO

Armin Zoggeler, Carolina Kostner, Tania Cagnotto, Christof Innerhofer e ora Alex Egger. Questo il formidabile elenco degli Atleti dell’Anno premiati dalla sezione di Bolzano, presieduta da Alberto Ferrini. Egger ultimo in ordine di tempo a ricevere l’ambito riconoscimento, è stato il capitano storico dell’Hockey Club Bolzano, vincendo in 20 anni di carriera agonistica sul ghiaccio 4 scudetti, 3 coppe Italia e 2 prestigiosi trofei Ebel, ovvero campionati mittleuropei, disputati da società di 5 nazioni. Nel suo curriculum figurano anche ben 131 presenze in maglia azzurra. Conclusa quest’anno la carriera, Egger ha ricevuto il medaglione dell’UNVS dal consigliere nazionale Prando Prandi, tra i festeggiamenti da Ferrini e di Marchiori, vice presidente della sezione. Hanno reso degna cornice alla premiazione di Egger, i riconoscimenti assegnati ai Veterani al termine delle dieci sfide del Trofeo Prestige sponsorizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano. In campo maschile successo di Ivano Badalotti davanti a Guido Mazzoli, Luis Zoggeler, Carlo Boaretto e Roberto Rubin. Nel settore femminile affermazione invece di Elia Valerio segretaria della sezione, nei confronti di Lucilla Bombasaro, Erika Zoggeler, Johanna Endrich e Greti Dissertori. 

A TORINO L’UNVS RICORDA GLI SCOMPARSI

La sezione dei Veterani dello Sport di Torino presieduta da Marco Sgarbi, ha ricordato i propri scomparsi nel corso della tradizionale messa di novembre, tenuta nella Cappella Mercanti Banchieri nel cuore del capoluogo sabaudo. Presenti anche delegazioni del Panathlon, Azzurri d’Italian, Cronometristi e formazioni giovanili del Torino Calcio, nonché il presidente provinciale del Coni Gianfranco Porqueddu e il coro La Fonte di Grugliasco. Nell’omelia di Don Alberto Zanini, particolarmente significativi i passaggi in cui ha ricordato il valore dello sport al di sopra di ogni razza e religione e la sua utilità per il benessere psico-fisico della persona in un mondo sempre più inquinato dall’uso eccessivo di talune tecnologie come gli smartphone e i cellulari.

Paolo Buranello

Addetto Stampa Nazionale

Unione Nazionale Veterani dello Sport

 

COMUNICATI STAMPA N.40

L’UNVS DI VOLTERRA VINCE ANCHE LA SUPERCOPPA DI CALCIO

Sensazionale doppietta dell’UNVS di Volterra presieduta da Fosco Maielli. Dopo il sorprendente, ma meritato titolo conquistato nel Campionato Nazionale UNVS di calcio, la sezione toscana, ha emulato Massa nel 2017, aggiudicandosi anche la prestigiosa 2a edizione della Supercoppa, battendo i Vigili del Fuoco della Lombardia per 1-0. La rete dei vincitori è stata segnata da Marco Lazzari con una magistrale punizione a metà del primo tempo. Sono intervenuti all’incontro il segretario generale dell’UNVS Ettore Biagini, e i dirigenti Ficini, Fruzzetti, e Cerrai. 

PAVIA RADDOPPIA, PRIMA ANCHE NEL VOLLEY FEMMINILE UNVS

Dopo il successo in campo maschile, Pavia si è ripetuta anche in quello femminile conquistando il Campionato Nazionale UNVS di volley. Nella finale, la sezione presieduta da Gabriele Pansecchi ha battuto Massa per 2-1. Al terzo posto si è classificata la formazione di Carlentini che ha avuto la meglio per 2-0 sul Kratos Cosenza. In precedenza, Pavia aveva sconfitto le calabresi per 2-0, mentre con lo stesso punteggio Massa si era imposta sulle siciliane di Carlentini. La rassegna tricolore è stata organizzata dalla sezione UNVS di Cosenza presieduta da Arnaldo Nardi, mentre alla premiazione conclusiva sono intervenuti anche il vice presidente nazionale UNVS Nino Costantino e il delegato regionale Mimmo Postorino, nonché numerosi dirigenti locali dei Veterani dello Sport.

MASSA VINCE IL TRICOLORE DI TENNIS UNVS OVER 40

La sezione UNVS di Massa presieduta da Mauro Balloni, ha conquistato un novo alloro. Il toscani hanno infatti vinto il Campionato Nazionale UNVS over 40 di tennis. La manifestazione conclusiva si è svolta ad Asti, organizzata dalla sezione UNVS di casa presieduta da Giorgio Bassignana. Massa si è imposta superando per 2-1 le squadre A e B di Asti. Alla rassegna tricolore doveva partecipare anche la sezione di Pisa, che però ha rinunciato. E’ invece intervenuto alla premiazione finale oltre a Bassignana, anche il presidente emerito dell’UNVS astigiana Paolo Cavaglià. 

VENERDI PREMIAZIONI AI VINCITORI DELLE BORSE DI STUDIO UNVS

Il conto alla rovescia è iniziato. Il Comitato di Presidenza dell’Unione Nazionale dei Veterani dello Sport assegnerà anche quest’anno, venerdi 23 novembre presso la sede del Coni Regionale a Milano, 11 borse di studio del valore di 500 euro ciascuna. “Con l’UNVS Studenti Sportivi …Studenti Vincenti”, l’Associazione intende riconoscere un premio (nella circostanza fra 41 candidati delle scuole secondarie di primo e secondo grado), a studenti che si sono distinti per importanti risultati agonistici sportivi e scolastici. Nella circostanza verranno premiati Alessio Arrighi atleta di tiro a segno, Beatrice Burchielli ginnastica ritmica, Sarah Corotti e Michela Barotti atletica leggera della sezione di Massa, Emanuele Magnelli karate (Livorno), Cosimo Chiappi canottaggio e Giorgia Catarzi ciclismo (Firenze), Alessandro Caputi equitazione (Torino, vincitore anche della borsa di studio di Attilio Bravi), Alessio Menghini e Sara Casarola ciclismo(Udine) e Sofie Callo nuoto (La Spezia). 

A FIRENZE L’UNVS RACCONTA LE STORIE DEI DEPORTATI

Grande successo del recente Convegno “Campioni nella Memoria”, indetto dall’UNVS toscana e di Firenze che ha rievocato tante storie di atleti deportati nei campi di concentramento durante la Seconda Guerra Mondiale. Hanno partecipato all’evento tenuto nel capoluogo toscano, il delegato regionale UNVS Paolo Allegretti, la vice presidente nazionale Francesca Bardelli, e il presidente della sezione di casa Massimo Padovani. 

ROVERETO CITTA’ DELLO SPORT CON L’UNVS

Evoluzione dello Sport a Rovereto. Questo il titolo del Convegno organizzato recentemente nella città trentina dalla sezione locale dei Veterani dello Sport, presieduta da Elio Grigoletto. Con le sue ben 107 società sportive dilettantistiche, Rovereto fornisce infatti un esempio di importanza sociale dello sport, come è stato ricordato in occasione del Convegno. 

FOLLONICA L’UNVS IN ASSEMBLEA STRAORDINARIA

La sezione dei Veterani dello Sport di Follonica si riunirà in Assemblea Straordinaria sabato 24 novembre, per eleggere il nuovo presidente di sezione, nonchè il consiglio direttivo e il collegio dei revisori. 

A BIELLA UNVS E FISDIR INSIEME NEL TORNEO DI BOCCE

La sezione dei Veterani dello Sport presieduta da Sergio Rapa e sempre molto sensibile alle realtà dei disabili, organizzerà sabato 24 novembre un campionato intersezionale di bocce a baraonda intitolato a Marco Fiorina. Parteciperanno anche i giocatori della Fsdir (disabili relazionali e intellettuali ndr.) guidati da Fabrizio Bora, che contribuiranno all’allestimento della manifestazione prevista presso il Bocciodromo Comunale di Biella. 

CECINA SI PREPARA PER LA GIORNATA DEL VETERANO UNVS

Si avvicina l’importante scadenza di Cecina. La sezione UNVS della città toscana presieduta da Enrico Cerri, organizzerà domenica prossima 25 novembre la 32a Giornata del Veterano Sportivo. Nella circostanza saranno premiati con riconoscimenti i vincitori dei titoli l’Atleta dell’Anno, l’Omino di Ferro, l’Amore per lo Sport, il Giovane Emergente, il Premio alla Carriera, Fedeltà e Passione, nonchè numerosi altri sportivi, tecnici e dirigenti. 

SCELTI I PREMIATI DI SPORT CIVILTA’ DELL’UNVS

Si avvicina l’evento clou dei Veterani dello Sport nella stupenda storca cornice del Teatro Regio di Parma. Lunedi 26 novembre avrà luogo infatti la 42a edizione del Premio Internazionale Sport Civiltà di Parma, autentica chicca degli innumerevoli eventi UNVS. Recentemente la giuria presieduta da Vittorio Adorni, dal vice, il conduttore e giornalista, Massimo De Luca, e dal presidente dei Veterani dello Sport parmensi Corrado Cavazzini, ha stabilito l’elenco dei premiati per meriti sportivi e imprenditoriali. Si tratta del giornalista Sky Federico Buffa, dello scalatore Maurizio Zanolla, del re degli abissi Umberto Pelizzari, del dirigente Alfredo Ambrosetti, dello sciatore ipovedente Giacomo Bertagnolli, della nuotatrice Sabrina Peron, del campione del mondo e difensore nerazzurro Beppe Bergomi, dell’astro nascente dell’atletica leggera Filippo Tortu, dell’ex giocatore di baseball Giorgio Castelli e del Parma Calcio. Queste dunque le scelte della giuria, di cui fanno parte anche il presidente nazionale dei Veterani dello Sport Alberto Scotti, e il delegato regionale UNVS dell’Emilia Franco Bulgarelli. 

A TORINO IL CONSIGLIO DIRETTIVO UNVS

Si svolgerà nel capoluogo sabaudo venerdi 30 novembre alle ore 16.30 presso l’ufficio del presidente Marco Sgarbi, il Consiglio Direttivo della sezione dei Veterani dello Sport di Torino.

ASSEGNATO A MALAGO’ IL PREMIO UNVS SPORT PER LA PACE

Nell’ambito della Giornata del Veterano Sportivo Sportivo della sezione di Firenze presieduta da Massimo Padovani, il delegato regionale toscano UNVS Paolo Allegretti ha conferito il “Premio Frigo e Neri Lo Sport per la Pace”, al presidente Nazionale del Coni Giovanni Malagò. 

A VIGEVANO ANCHE L’UNVS CON I GIOVANI DEL CICLISMO

L’Unione Nazionale Veterani dello Sport di Vigevano presieduta da Giancarlo Buscaglia, ha contribuito alla riuscita della manifestazione della categoria giovanissimi (ben 122 alla partenza), che ha disputato il Circuito degli Assi di ciclismo nella città pavese. 

QUADARELLA, E’ ANCORA RECORD

Ennesima grande impresa di Simona Quadarella atleta dei VVFF e tesserata dell’Aniene, nonché testimonial UNVS. La nuotatrice ha infatti stabilito il nuovo record italiano sui 1500 metri in vasca corta. La 19enne campionessa romana, in possesso di tre titoli europei, ha fermato le lancette nel tempo di 15’44”76. 

LORENZO BACCI E L’ATLETA DELL’ANNO UNVS A FIRENZE

La sezione UNVS di Firenze, presieduta da Massimo Padovani, ha assegnato a Lorenzo Bacci, tiratore con la carabina, iridato universitario a squadre e medaglia d’argento nella Coppa del Mondo, il prestigioso riconoscimento di Atleta dell’Anno.

IN LIGURA CON L’UNVS IL TRICOLORE D’ATLETICA 2020

La Spezia organizzerà i Campionati Italiani di atletica leggera 2020. Un impegno importante nel quale saranno impegnate anche le sezioni UNVS di Forli, La Spezia e Pontremoli. Intanto, la Pallavolo Don Bosco della città ligure, ha ottenuto un importante riconoscimento dal Panathlon per la sua intensa attività anche in campo sociale. Tra i premiati anche il consigliere della sezione ligure Giancarlo Guani.

Paolo Buranello

Addetto Stampa Nazionale

Unione Nazionale Veterani dello Sport

Share.

Leave A Reply