COMUNICATI STAMPA N.44-45-46/18 UNVS

0

Comunicato Stampa n. 46/2018

IN 600 A CECINA PER LA FESTA UNVS

Successo senza precedenti della 32a edizione della “Festa del Veterano sportivo” indetta dalla sezione UNVS di Cecina, presieduta da Enrico Cerri. Ben 600 persone presenti alla cerimonia hanno sancito il forte coinvolgimento della città verso l’intensa attività dei Veterani, sindaco Samuele Lippi e amministratori locali inclusi. In prima fila gran parte dello stato maggiore dell’UNVS con i dirigenti Biagini, Orioli, Bertoni, Vannacci, Cottone, Ficini, Fruzzetti, Gentile, Moretti, Valenti e Zinanni. Nelle attese premiazioni il riconoscimento maggiormente prestigioso, quello di Atleta dell’Anno, è andato a Lorenzo Caroti giocatore di basket, mentre al ciclista Gregorio Butteroni è stato assegnato il premio all’Atleta Emergente e a Giuseppe Cornelio il singolare Omino di Ferro. Alle tre principali, sono quindi succedute ben 200 premiazioni di atleti giovani e meno giovani, sempre sotto la regia del fantasioso e vulcanico presidente Cerri, del vice Guglielmi e del direttivo, suggellando il grande lavoro svolto verso la promozione sportiva realizzato da una delle più belle e creative realtà dell’UNVS. 

UDINE PREMIA LA CAMPIONESSA UNVS MARIA NAVARRA

Maria Navarria tiratrice di spada, è l’Atleta dell’Anno dei Veterani dello Sport della sezione di Udine, presieduta da Andrea Mascarin. Laureatasi campionessa mondiale in Cina, la Navarria succede nel prestigioso albo d’oro a Chiara Rainero, Alessandro Zanni, Vanni Cominotto, Erica Buratto, Corinna Bocaccini, Desiree Rossit, Eleonora Mazzoccoli, Simone Scuffet, Caterina Venturini, Elena Cecchini, Alexandra Argiugiculese e Matteo Restivo, per un totale di nove donne e quattro uomini premiati nel corso delle tredici edizioni della partecipata manifestazione organizzata dalla sezione friulana. 

E’ UN ARRAMPICATORE L’ATLETA DELL’ANNO UNVS DI CUNEO

E’ Gianni Tomatis l’Atleta dell’Anno della sezione UNVS di Cuneo, presieduta da Guido Cometto. Specialista nell’arrampicata sportiva, Tomatis ha conquistato nel 2017 il titolo tricolore Lead, mentre quest’anno si è imposto in una prova di Coppa Europa. Classe 2003, Tomatis si arrampica fin dall’infanzia. Atleta azzurro, ha conquistato numerosi piazzamenti di assoluto valore e difeso la maglia della Nazionale in competizioni europee e mondiali.

CHIARA VIGNOLINI ATLETA UNVS DELL’ANNO A VIAREGGIO

Il tradizionale appuntamento presso la Costa dei Barbari ha sancito anche in questa edizione la giornata dei riconoscimenti allestita della sezione UNVS di Viareggio presieduta da Nicola Loffrese. Chiara Vignolini, 18 anni, praticante della ginnastica ritmica è stata premiata come Atleta dell’Anno. Tricolore in più specialità, la Vignolini ha difeso alla grande anche i colori della Nazionale Italiana in occasione dell’incontro con la Spagna. Il premio di Giovane Emergente è andato invece ad un’altra campionessa italiana, la 12enne Elena Francesconi, giocatrice di beach volley. Alla giornata di premiazioni effettuata unitamente al Panathlon Club, ha presenziato in massa la dirigenza dei Veterani dello Sport rappresentata dalla vice presidente nazionale Francesca Bardelli, dal segretario generale Ettore Biagini, dal delegato toscano Paolo Allegretti e dai dirigenti Pierluigi Ficini, Salvatore Cultrera, Carla Landucci e Gino Massei. 

GHETTINI E CALLO TESTIMONIAL UNVS PREMIATI A LA SPEZIA

Il sindaco Pierluigi Peracchini, è intervenuto a La Spezia in occasione della cerimonia che ha visto premiare gli sportivi che hanno dato lustro alla città ligure. Tra questi i due nuotatori Francesco Ghettini e Sofie Callo, giovani testimonial dei Veterani dello Sport e iscritti nella sezione UNVS spezzina presieduta da Davide Garbini. Ghettini, tra gli altri successi, ha conquistato nel 2018 la storica traversata da Capri a Napoli che non vedeva un italiano trionfare da ben 48 anni. Un’affermazione di notevole spessore alla quale ha replicato con una prestigiosa vittoria in Macedonia in una prova della Coppa Europea di fondo. 

PILLOLE UNVS DA FIRENZE

La Toscana si arricchisce di una nuova sezione UNVS. E’ quella recentemente costituita a Lastra a Signa nel fiorentino e presieduta da Leandro Becagli.

La sezione UNVS di Firenze si è classificata al quarto posto nei Campionati Nazionali dei Veterani dello Sport di nuoto, che hanno registrato la vittoria di Livorno. Ottimi risultati dagli atleti fiorentini Vanni e Zazzeri. Niccolò Vanni ha infatti conquistato la medaglia di bronzo ai campionati italiani di judo under 15, mentre il nuotatore Lorenzo Zazzeri è salito sul gradino più alto del podio nella rassegna tricolore su vasca corta.

A PIOMBINO RICONOSCIMENTI PER I VETERANI

Assente il presidente Claudio Mazzola per impegni improgabili, è stato il vice Edo Marchionni a rendere gli onori di casa della sezione UNVS di Piombino in occasione della giornata di premiazioni dei veterani sportivi locali. Tra i numerosi intervenuti, da sottolineare anche la presenza del sindaco Max Giuliani.

LA PESISTA PELLINO FRA GRANDE L’UNVS DI PAVIA

La Giovane Testimonial UNVS Vittoria Carnevale Pellino, della sezione di Pavia presieduta da Gabriele Pansecchi, ha conquistato un importante alloro. L’atleta della classe 1995, è infatti salita sul più alto gradino del podio nell’esercizio dello strappo, in occasione dei Campionati Italiani di Pesistica Olimpica nella categoria dei 53 chilogrammi, disputati a Caltanissetta.

AUGURI QUADARELLA!

La straordinaria Simona Quadarella, nuovo astro del nuoto, ha compiuto 20 anni lo scorso 18 dicembre. L’atleta romana, tesserata per le Fiamme Rosse Vigili del Fuoco (socio benemerito UNVS) l’Aniene, è anche giovane testimonial dei Veterani dello Sport.

LO SAPETE PERCHE’?

Perchè nel calcio quando si segna un gol nei minuti finali di un incontro, si parla di “zona Cesarini”? Perchè Cesarini, calciatore oriundo argentino, vincitore di 5 scudetti con la maglia della Juventus dal 1930 al 1935, realizzò una rete da posizione impossibile con la casacca azzurra contro l’Ungheria, nel 1931 a pochi istanti dalla conclusione. E da quel momento in seguito alla descrizione di un cronista, nacque la “zona Cesarini”.

Comunicato Stampa n. 45/2018

A UDINE L’UNVS PREMIA L’ATLETA DELL’ANNO

Venerdi 21 dicembre la sezione UNVS di Udine presieduta da Andrea Mascarin e alla presenza del sindaco Pietro Fontanini, premierà quale Atleta dell’Anno Mara Navarra, campionessa del mondo di scherma nella specialità della spada femminile. Succederà, fra gli altri, nel prestigioso albo d’oro, al calciatore Simone Scuffet e alla ciclista Elena Cecchini.

L’UNVS DI LIVORNO DOMINA IL CAMPIONATO NAZIONALE

Ben 630 atleti, tra cui i Veterani dello Sport, hanno recentemente disputato a Livorno il Campionato Italiano di Nuoto. La sezione (otto le presenti) di Livorno presieduta da Cesare Gentile, si è trionfalmente aggiudicata per la quattordicesima volta l’ambito titolo nazionale, precedendo largamente Pisa, Biella, Firenze e Massa, mentre Lucca, Volterra e Siena hanno chiuso a pari merito.

CORINO E SANNINO PREMIATI DALL’UNVS DI BRA

Mauro Corino, ex campione italiano della pista e azzurro, e’ stato recentemente premiato “Alla Carriera”, per la sua intensa e meritoria attività ciclistica, dalla sezione dei Veterani dello Sport di Bra, presieduti da Paola Ballocco. Molto noto nel capoluogo del Roero, Corino ha ricevuto l’ambito riconoscimento contemporaneamente ad un’altra personalità di spicco: Ettore Sannino. A quest’ultimo è stato infatti assegnato il premio di Atleta dell’Anno, nell’arco della stessa cerimonia tenuta sotto gli occhi del vice presidente vicario nazionale dei Veterani dello Sport Gianfranco Vergnano. Sannino ha lungamente militato nelle file del Basket Team 71 Abel Bra. Sempre nella circostanza, la sezione braidese ha premiato anche i ciclisti Franco Cappelleti ed Ermanno Gotta, con un riconoscimento intitolato a Domenico Asselle, recentemente scomparso e personaggio di rilievo dell’UNVS locale. Inoltre, Gian Gregorio Carnevale, componente dello staff di Overland, è stato nominato “Saggio Veterano dello Sport”, per le qualità dimostrate dal punto di vista umano e professionale. Infine, premi anche per Maria Teresa Furci provveditore agli studi del MIUR di Cuneo e Giacomo Berrino, uomo molto legato all’immagine di diverse realtà associative. 

PIOMBINO E VOLTERRA PAREGGIANO NEL REGIONALE DI CALCIO UNVS

Ottimo e palpitante pareggio ottenuto dalla sezione dei Veterani dello Sport di Piombino, presieduti da Claudio Mazzola. Piombino, dopo essere stata in svantaggio per 3-1, ha infatti conquistato un lusinghiero pari per 3-3 nella partita di calcio valida per il Campionato Regionale toscano dei Veterani dello Sport, disputata contro i Campioni d’Italia e della Supercoppa dell’Associazione, di Volterra.

ALBA E’ PRONTA A PREMIARE L’ATLETA DELL’ANNO UNVS

La sezione UNVS di Alba presieduta da Enzo Demaria, ha ripercorso durante un recente incontro, gli eventi organizzati nel corso del 2018 e quelli in programma nella futura annata, a cominciare dal riconoscimento da assegnare all’Atleta dell’Anno e previsto a gennaio. Nella circostanza, alla quale ha partecipato anche il vice presidente vicario nazionale dell’UNVS, Gianfranco Vergnano, sono stati inoltre omaggiati tutti i convenuti con un prezioso libro che narra la storia dello sferisferio Mermet del capoluogo langarolo, tempio della palla a pugno. 

QUADARELLA TESTIMONIAL UNVS, SEMPRE PIU’ IN ALTO

Continuano senza pause le splendide performances di Simona Quadarella, nuotatrice delle Fiamme Rosse Vigili del Fuoco, dell’Aniene, nonchè testimonial e iscritta anche ai Veterani dello Sport. L’azzurra ha infatti conquistato la medaglia d’argento negli 800 metri stile libero ai campionati mondiali di nuoto in vasca corta, disputati a Hangzhou in Cina. 

IL CONI PREMIA I DIRIGENTI UNVS PUGLIESI

Grandi soddisfazioni per la sezione UNVS di Bari in occasione del Gran Galà del Coni di fine anno. Il presidente onorario dei Veterani dello Sport del capoluogo pugliese Franco Castellano, ha ricevuto infatti il premio alla carriera, insieme a Mario Del Console, mentre all’altro socio UNVS Francesco Saverio Patscot è stata assegnata la prestigiosa Stella d’Oro. Hanno partecipato all’evento il presidente della sezione dei Veterani dello Sport di Bari, Gaetano Campione e il tesoriere Michele Lasorsa.

A NOVARA STAGIONE DA INCORNICIARE PER L’UNVS

Tempo di fine anno, tempo di bilanci. E’ stata davvero una stagione di grazia quella vissuta nel 2018 dalla sezione dei Veterani dello Sport di Novara, presieduta da Tito De Rosa. Titoli iridati, continentali e e nazionali, sono stati infatti conquistati da numerosi iscritti tra cui il tiratore Paolo De Francesco, il podista Pasquale Palella, il saltatore Tiziano Bua, il formidabile squadrone di atletica leggera, i golfisti e la sciatrice Chiara Scaglione. Allori cui hanno reso degna cornice molti altri piazzamenti di rilievo ottenuti in varie discipline. Assolutamente inedita poi l’organizzazione da parte della sezione novarese, del primo campionato nazionale dei Veterani dello Sport di Calcio Camminato, al quale ha preso parte, tra gli altri, anche l’ex tricolore del Verona Hellas nel 1985 Domenico Volpato. Ma l’attivissima sezione piemontese non si culla sui trionfi e per il 2019 ha già messo in calendario importanti iniziative. Recentemente infatti Novara ha aperto le selezioni per arrivare a costituire il team nazionale dell’UNVS, che il 7 aprile prossimo allo stadio Piola affronterà gli inglesi nella rivincita della sfida di Calcio Camminato. Disputata per la prima volta quest’anno a Brighton in Inghilterra, la partita ha registrato il successo degli inglesi. Gli stages sono programmati per le domeniche del 13 gennaio, 10 febbraio e 4 marzo.

A NOVI LIGURE L’UNVS PREMIA ATLETI E DIRIGENTI SPORTIVI

La sezione dei Veterani dello Sport di Novi Ligure presieduta da Francesco Melone, ha recentemente assegnato nel corso della 21a edizione il Premio di Atleta dell’Anno. Ad aggiudicarselo è stata la biellese Maria Esperanza Levis, da tre anni calciatrice in forza alla Novese e capocannoniere del club lo scorso anno in serie B. Il premio al Dirigente Sportivo è andato invece al novese Giuseppe Borsoi. Ex campione italiano di cintura marron nel karate, Borsoi è presidente di una società sportiva che ha costituito insieme ad un gruppo di amici. Il Tempio del Karate, cosi si chiama il sodalizio, gestisce ben 150 giovani dai 6 ai 18 anni di età e 50 adulti. Il club si distingue anche per l’intensa attività organizzativa che ha visto, tra l’altro, festeggiare nel 2018 la 16a edizione del Grand Prix di Karate. Alla giornata di premiazioni sono intervenute numerose personalità, tra le quali il sindaco cittadino Rocchino Muliere e la delegata del Coni alessandrino Bruna Balossino, oltre naturalmente al direttivo schierato al gran completo della sezione novese.

 

Comunicato Stampa n. 44/2018

A LIVORNO I CAMPIONATI NAZIONALI DI NUOTO UNVS

I Campionati Nazionali Master di Nuoto chiuderanno domenica 16 dicembre a Livorno, l’anno delle rassegne tricolori dei Veterani dello Sport. La manifestazione sarà organizzata dalla sezione labronica presieduta da Cesare Pasquale Gentile.

AD ASTI L’UNVS PREMIA L’AZZURRA MATILDE VITILLO

Sfiora ormai i 200 iscritti la sezione UNVS di Asti, presieduta da Giorgio Bassignana, e protagonista di un’annata di importanti eventi. L’ultimo delle quali ha visto la premiazione della campionessa di ciclismo, la 17enne azzurra juniores Matilde Vitillo, e del vice allenatore della Juventus Women Matteo Scarpa. In precedenza, lo stesso Bassignana e il presidente emerito Paolo Cavaglià avevano ricevuto rispettivamente, il riconoscimento “Nozze per lo sport”, per i 50 anni di attività sportiva da atleta e dirigente, e la Stella di Bronzo del Coni. Per quanto riguarda il futuro invece, da segnalare l’incontro previsto il 18 gennaio prossimo con l’opinionista televisivo ciclistico Beppe Conti. 

VETERANI DELLO SPORT: PIOMBINO BATTE CECINA 4-1

Bella vittoria della sezione dei Veterani dello Sport di Piombino presieduta da Claudio Mazzola nei confronti di Cecina, sconfitta per 4-1 al termine di una combattuta partita di calcio disputata sotto la pioggia e valida per il Torneo Regionale Toscano.

RICCARDO BERTOCCI E’ IL NUOVO PRESIDENTE UNVS A PIOMBINO

La sezione UNVS di Follonica dopo l’Assemblea Straordinaria tenuta in seguito alla scomparsa del massimo vertice Alfio Pellegrinetti, ha eletto i nuovi quadri dirigenziali. Il nuovo presidente è Riccardo Bertocci, mentre Guido Boscaglia e Stefano Salvadori figurano in veste di vice, Loretta Trenti è la segretaria, Michele Nannini l’ addetto stampa e Ferido Ferrari, Cesare Franchi, Paola Menocci, Dario Simonatti, Marino Stella ed Ennio Terenzi, costituiscono il Consiglio Direttivo. Infine, il collegio revisore dei conti risulta composto dal presidente Luciano Benini e dai membri Alberto Allegri, Carlo Salvadori e Zeno Zacchini.

BRA INTITOLA SEDE UNVS A DOMENICO ASSELLE

Bella e intensa serata a Bra. La sezione UNVS del capoluogo del Roero presieduta da Paola Ballocco, e con la partecipazione del vice presidente vicario nazionale Gianfranco Vergnano, ha intitolato la propria sede a Domenico Asselle. Recentemente scomparso, Asselle maestro di arte bianca e molto noto a Bra per le molteplici attività e i tratti caratteriali importanti, è stato il primo socio fondatore della sezione. Così a ricordarne la figura sono intervenuti in tanti, a cominciare dalla figlia Luisa, dalla stessa sindaca Bruna Sibille, dal vice Massimo Borrelli, dagli assessori Sara Cravero e Giovanni Fogliato e dal consigliere comunale Massimo Somaglia. Hanno preso parte alla serata anche l’ex tricolore della pista Mauro Corino, recentemente premiato con il riconoscimento UNVS alla carriera, e la giovane figlia Arianna, ciclista che ha già indossato la azzurra.

A TRENTO L’UNVS FESTEGGIA I SUOI SUCCESSI

La sezione UNVS di Trento presieduta da Enrico Negriolli, ha festeggiato la fine del 2018 rievocando alcuni importanti alcuni riconoscimenti, e rivivendo la bella vittoria conquistata in occasione dei Campionati Nazionali over 70 di tennis dei Veterani dello Sport. La ormai nota pistard azzurra pluri titolata Letizia Paternoster, già premiata due anni fa quale Atleta dell’Anno, è stata nominata Testimonial Nazionale UNVS 2018, mentre per quanto riguarda l’annata in corso il Premio l’Atleta dell’Anno è stato consegnato allo sci alpinista Davide Magnini. Azzurro, Magnini ha collezionato successi a raffica, conquistando tra l’altro, due titoli nazionali, e il Tour du Rutur. Nelle corse in montagna, altra specialità praticata, ha vinto inoltre, il mondiale degli under 18. Il Premio alla Carriera è stato invece assegnato all’ex pattinatore Giorgio Torgier. All’appuntamento ha partecipato, anche il delegato regionale trentino Luciano Vanz.

SI DISPUTERA’ A MASSA IL TRICOLORE UNVS DI MEZZA MARATONA

Il Campionato Nazionale dei Veterani dello Sport di Mezza Maratona, avrà luogo domenica 24 febbraio 2019 e si svolgerà tra le città di Massa, Marina di Massa, Carrara e Marina di Carrara. Organizzerà la rassegna tricolore l’attivissima sezione UNVS di Massa, presieduta da Mauro Balloni. 

A LIVORNO GRANDI PREMIAZIONI PER L’UNVS

Giornata campale per la sezione UNVS di Livorno presieduta da Cesare Gentile, che ha assegnato a Mohit Fucelli, praticante della specialita kick jitsu, il prestigioso premio di Atleta dell’Anno. Con lui a festeggiare la 45a edizione dell’evento, presenti anche la vice presidente nazionale dei Veterani dello Sport Francesca Bardelli, il consigliere Giuseppe Orioli, il segretario generale Ettore Biagini, il delegato regionale toscano Paolo Allegretti, i dirigenti nazionali Luciano Vannacci e Giuliano Persiani, e numerosi presidenti di sezioni. A Fucelli hanno reso degna cornice Emanuele Maggelli (karate) che si è aggiudicato il riconoscimento di Atleta Emergente, mentre la pattinatrice Benedetta Niccolini si è vista assegnare il premio di Giovane Testimonial UNVS. A Giuliano Brilli è andato il premio Fedeltà per i 50 anni d’iscrizione alla sezione labronica, a Pierluigi Ficini e Mauro Bini il riconoscimento dell’Amicizia, e a Roberto Scotto e Enzo Sagone, quello della Riconoscenza. Successivamente è’ toccato ai soci veterani che si sono particolarmente distinti durante l’anno a ricevere l’ambita gratificazione, unitamente a molti giovani atleti emersi in varie discipline sportive.

INTENSO DIBATTITO NEL CDP DEI VETERANI DELLO SPORT

Il Consiglio di Presidenza dei Veterani dello Sport recentemente riunito a Milano, ha dibattuto in merito a numerosi punti previsti nell’ordine del giorno. Tra questi si segnalano il nuovo Statuto dell’Associazione, l’ufficializzazione nei dettagli organizzativi dell’Assemblea Nazionale UNVS prevista a Stresa sul lago Maggiore, e la convocazione in una città veneta da definire, del primo Consiglio Direttivo Nazionale del 2019. Inoltre si è stabilito di costituire un gruppo di supporto al Coordinatore della Consulta Nazionale dello Sport Pierluigi Ficini, costituito dai delegati regionali Ilario Lazzari e Paolo Pappalardo. Il team godrà di totale autonomia nella gestione diretta dei vari Campionati Nazionali UNVS, che nel 2019 vedranno la sezione di Forlì organizzare la rassegna tricolore di atletica leggera, Pontremoli (Ciclismo), Udine (Maratona), Massa (Mezza Maratona), Arona (Nuoto in Acque Libere), Livorno (Nuoto Master), Treviso (Regolarità auto storiche e moderne), Modena (Tiro al piattello su fossa olimpica), Treviso (Tiro a segno accademico), Faenza (Tiro a segno armi antiche), Novara (Calcio Camminato), Augusta, Carlentini e Lentini (Calcio a 11), Pavia (Pallacanestro maschile), Massa (Pallavolo maschile e femminile), Pisa (Tennis over 40) e Torino (Tennis over 70).

LA SEZIONE UNVS DI PISA ESALTA LO SPORT PARALIMPICO

La sezione UNVS di Pisa presieduta da Pierluigi Ficini, ha organizzato secondo tradizione, la manifestazione dedicata agli atleti paralimpici. Nella circostanza gli sportivi disabili si sono esibiti in varie attività dimostrative, quali scherma in carozzina, judo, showdown e sitting volley. Alla manifestazione hanno presenziato anche le autorità cittadine, testimoniando ancora una volta l’impegno dei Veterani dello Sport per l’integrazione attraverso lo sport, dei disabili. 

PAVIA PREMIA GLI ATLETI UNVS DI CASA

Monica Maggioni è l’Atleta dell’Anno della sezione di Pavia. Atleta paralimpica, 20enne pavese, è pluri detentrice di record mondiali nel nuoto. In maglia azzurra, ha vinto 3 titoli iridati nel 2017 a Città del Messico, mentre quest’anno, insieme ad un oro, negli europei di Dublino ha collezionato anche una raffica di podi. Alla serata di premiazioni hanno partecipato il vice presidente vicario nazionale dei Veterani dello Sport Gianfranco Vergnano, e il presidente UNVS della regione Lombardia Ilario Lazzari, nonché lo stesso sindaco cittadino Massimo De Paoli e altre personalità di spicco. Nella circostanza sono state inoltre consegnate le benemerenze UNVS a Fabrizio Cornegliani, campione del mondo di paraciclismo, Rebecca Nicoli, campionessa europea di boxe e alla società del Cus Pavia, tricolore nella scherma master. Altri riconoscimenti sono andati anche all’arbitro di basket Daniele Lonati, a Ueida Aliu, giocatrice di softball, Sara Caroli, per il volley, Cesare Daresi, arbitro di pallavolo e Carnevale Pellino, testimonial UNVS e campionessa di sollevamento pesi.

Paolo Buranello

Addetto Stampa Nazionale

Unione Nazionale Veterani dello Sport

Share.

Leave A Reply