COMUNICATI STAMPA N.5-6/2019 UNVS

0

Comunicato Stampa n.6

ADORNI E SCOTTI PREMIANO I TRICOLORI UNVS A PARMA

Vittorio Adorni e il presidente nazionale dei Veterani dello Sport Alberto Scotti, sono intervenuti a Parma alla festa e alla premiazione degli atleti che si sono distinti nelle varie rassegne tricolori UNVS del 2018. Organizzata dall’attivissimo presidente della locale sezione dei Veterani dello Sport Corrado Cavazzini, l’evento ha registrato anche la presenza del vice presidente regionale della FIB Massimo Guarenghi, del vice direttore della Gazzetta di Parma Claudio Rinaldi e del presidente del Panathlon della città emiliana, Artemio Carra. Gli applausi e i riconoscimenti sono stati riservati alla squadra di basket maschile che ha vinto il titolo nazionale e a quella di volley, seconda assoluta. Tra i singoli, performances, sempre di colore biancorossoverde UNVS, per lo sciatore Michele Bellini, il golfista Fabrizio Fontanesi, il maratoneta Massimo Gelati, il tiratore Andrea Vicini e il triathleta Silvano Soavi.

DOMENICA 24 A MASSA IL TRICOLORE UNVS DI MEZZA MARATONA

Fervono i preparativi nella sezione UNVS di Massa presieduta da Mauro Balloni, in vista dell’organizzazione del Campionato Nazionale dei Veterani dello Sport di mezza maratona. La manifestazione si disputerà domenica 24 febbraio a Marina di Carrara e aprirà ufficialmente nel 2019 le manifestazioni tricolori dei Veterani dello Sport.

LA MOSTRA DEGLI SPORTIVI DEPORTATI CRESCE

Continua con successo la mostra itinerante dei Campioni della Memoria, che ricorda gli atleti deportati nei campi di concentramento nazisti durante la seconda guerra mondiale. Grazie anche alla formidabile spinta di Paolo Allegretti, delegato regionale toscano UNVS, sono stati rintracciati altri 250 nominativi di sportivi per i quali occorrerà tuttavia tempo e mezzi per l’inserimento nella mostra. Nel frattempo continua la preziosa ricerca degli atleti che hanno preso parte, o sono caduti, alla prima guerra mondiale.

UN GIARDINO PER L’UNVS A FIRENZE

Prestigioso riconoscimento per l’UNVS. Mercoledi 20 marzo verrà infatti intitolato ai Veterani dello Sport il giardino pubblico retrostante alla sede del Coni Regionale a Firenze. Prevista la partecipazione di amministratori comunali e di rappresentanti delle sezioni toscane dell’Unione.

APERTE LE ISCRIZIONI PER IL TRICOLORE DI SCI UNVS

Varato il depliant illustrativo e aperte le iscrizioni dei Campionati Nazionali UNVS di sci. Come è noto la rassegna tricolore si svolgerà nelle giornate del 9 e 10 marzo a Torgnon in Valle d’Aosta. Sarà organizzata ancora una volta dalla sezione dei Veterani dello Sport di Biella presieduti da Sergio Rapa, con la supervisione del Comitato Regionale Piemonte e Valle d’Aosta (delegato Nino Muscarà), la collaborazione del coordinatore dei delegati regionali Giampiero Carretto e le sezioni di Arona e Novara, presiedute rispettivamente da Alfonso De Giorgis e Tito De Rosa. La rassegna tricolore prevede nella prima giornata la prova di slalom gigante e nella seconda le due gare di sci di fondo a tecnica libera e classica.

UN CALENDARIO FITTO PER L’UNVS A TREVISO

La sezione dei Veterani dello Sport di Treviso, presieduta da Achille Sogliani, ha varato per il 2019 un calendario di appuntamenti molto intenso. Debutteranno nel mese di marzo la consegna delle benemerenze alla squadra del Rugby Villorba, accompagnate dalla passeggiata fotografica “Scorci della Città”, cui seguirà in aprile il Torneo di Tennis UNVS. A maggio ecco il campionato italiano ACI di regolarità classica Auto Moderne e il campionato UNVS regolarità turistica auto storiche e moderne e contemporaneamente il “1° Challenge Veneto UNVS 4° Torneo veterani-Asolo Golf Club”. Successivamente a giugno è prevista la partecipazione alla Giornata dello Sport del CONI, del Veterano Sportivo Veneto 2019 e alla finale del torneo di calcio junior Marca Trevigiana. A settembre avrà luogo la tradizionale manifestazione “Pentathlon alla Trevigiana”, quindi la Giornata dello Sport, e nel fine settimana il 28 e 29 dello stesso mese, il Campionato Nazionale UNVS di Tiro a Segno Accademico, realizzato in collaborazione con la sezione trevigiana. Poi gran finale di annata con il Torneo di Tennis Fluid Sustem, la premiazione di alcune società benemerite e il riconoscimento all’Atleta dell’Anno 2019. 

PILLOLE DI SPORT

a cura di Edo Marchionni

Compie quest’anno un secolo di vita la gloriosa Pro Patria, nata nel 1919 come Fausto Coppi e Valentino Mazzola. Il sodalizio varesino di Busto Arsizio si costituì grazie alla fusione di tutte le realtà calcistiche cittadine, disputando il primo campionato in serie A nel lontano 1927. Tra i tanti aneddoti, è passata alla storia la frase pronunciata dal calciatore Azimonti, di professione panettiere: “Cinq sghei menu pan a chilu”, ovvero la proposta che il prezzo del pane in città diminuisse di 5 centesimi. Non ebbe successo.

Paolo Buranello

Addetto Stampa Nazionale

Unione Nazionale Veterani dello Sport

 

Comunicato Stampa n.5

DOPO BEPPE CONTI, ARRIVA PASQUALIN AD ASTI CON L’UNVS

La sezione dei Veterani dello Sport di Asti presieduta da Giorgio Bassignana, organizzerà martedi 15 marzo un incontro con Claudio Pasqualin noto avvocato, ex presidente dell’Associazione Calciatori, procuratore di famosi calciatori e presidente UNVS della sezione vicentina. Un’iniziativa che fa seguito all’appuntamento tenuto recentemente, in ricordo dei 100 anni dalla nascita di Fausto Coppi, con il noto opinionista ciclistico televisivo Beppe Conti, e al quale hanno partecipato anche il sindaco cittadino Maurizio Rasero e il vice presidente vicario nazionale dei Veterani dello Sport Gianfranco Vergnano. Tra i programmi annuali dell’attiva sezione che ha incrementato il numero degli iscritti, da sottolineare inoltre, la regia della Consulta Regionale Piemontese in programma il 30 marzo, l’incontro con l’ex citi della Nazionale di basket Carlo Recalcati e altri giocatori di fama della disciplina, e il 17 giugno prossimo l’allestimento dei campionati nazionali UNVS di golf. Infine, da segnalare anche la partecipazione all’Assemblea Nazionale dei Veterani dello Sport il 25 maggio, e alla Consulta Regionale piemontese di Alba a settembre, mentre la giornata di premiazione degli atleti astigiani si terrà nel mese di novembre.

 

DALL’ASSEMBLEA REGIONALE TOSCANA UNVS GRANDE FERMENTO

Marina di Bibbona ha ospitato la prima riunione regionale dei Veterani dello Sport toscani. La regione vanta il maggior numero di iscritti dell’Unione, e conseguentemente l’assemblea ha registrato una qualificata partecipazione con in testa il vice presidente vicario nazionale Vergnano, la vice presidente Bardelli, il segretario generale Biagini, il presidente emerito Bertoni, i dirigenti Orioli, Persiani, Vannacci, Sani, Ficini, Cultrera, il delegato regionale Allegretti e molti presidenti di sezione. Numerosi i punti all’ordine del giorno del vivace dibattito, a partire dai progetti, come il “Trofeo 300 Miglia” per auto d’epoca con il supporto UNVS, all’analisi sulla situazione delle varie sezioni, alla diffusione della Mostra dei Campioni nella Memoria, dedicata agli sportivi deportati nei campi di concentramento nella seconda guerra mondiale, al corso MIUR per aggiornamento docenti ad altri ancora, tra cui iniziative riguardanti temi attuali come i diritti delle donne nello sport, la violenza delle donne, la necessità di stringere rapporti con altre Benemerite del Coni e l’allargamento di accordi con associazioni di disabili come Fisdir, Paralimpico, Special Olimpics.

 

L’UNVS LANCIATISSIMA A TREVISO

Non tutto, ma di tutto a Treviso con l’UNVS. La sezione dei Veterani dello Sport della città veneta, presieduta da Marino Silvestri, ha infatti allestito per il 2019 un calendario di appuntamenti molto intenso. Aprirà il tema nel mese di marzo la consegna delle benemerenze alla squadra del Rugby Villorba, la passeggiata fotografica “Scorci della Città”, cui seguirà in aprile il Torneo di Tennis UNVS, a maggio il campionato italiano ACI di regolarità classica Auto Moderne e il campionato UNVS regolarità turistica auto storiche e moderne e contemporaneamente il “1° Challenge Veneto UNVS 4° Torneo veterani-Asolo Golf Club”. Quindi a giugno, la partecipazione alla Giornata dello Sport del CONI, alla giornata del Veterano Sportivo Veneto 2019 e alla finale del torneo di calcio junior Marca Trevigiana. Infine, a settembre avrà luogo la tradizionale manifestazione “Pentathlon alla Trevigiana”, cui seguirà la Giornata dello Sport, e il 28 e 29 dello stesso mese il Campionato Nazionale UNVS di Tiro a Segno Accademico in collaborazione con la sezione trevigiana. Poi gran finale di annata con il Torneo di Tennis Fluid Sustem, la premiazione di alcune società benemerite e il premio all’Atleta dell’Anno 2019. 

 

PAOLO BURANELLO UNVS TORINO, TRICOLORE GIORNALISTI SCI

Paolo Buranello iscritto alla sezione dei Veterani dello Sport di Torino presieduta da Marco Sgarbi, ha vinto per la terza volta il Campionato Italiano dei Giornalisti di sci di fondo. La rassegna tricolore si è disputata sulla spettacolare pista di Cortina-Fiames. Un successo ottenuto per distacco, che fa seguito a quelli conquistati nelle precedenti annate di Bardonecchia e Madonna di Campiglio.

 

DOPPIO ARGENTO PER ROMANO DELL’UNVS NEL SANT’AGATA

Nuova brillante prestazione di Luigi Romano. Tesserato per l’UNVS di Catania, Romano ha infatti conquistato ben due secondi posti nelle specialità di pistola automatica e pistola standard in occasione del Trofeo Sant’Agata. Nell’ambito dell’importante e sentita festa patronale infatti, l’amministrazione comunale cittadina ha organizzato un torneo di diverse discipline sportive, tra le quali il tiro a segno, dove Romano ha avuto modo di distinguersi ed essere premiato successivamente per le sue performances nello storico Palazzo Platamone, stracolmo di pubblico.

 

FESTEGGIATE LE 95 PRIMAVERE DI NELLA MIGLIORINI

Nella Migliorini, presidentessa onoraria della sezione UNVS di Grosseto ha festeggiato recentemente il 95° compleanno. Iscritta ai Veterani dello Sport fin dal 1972, è stata la prima donna a entrare nel direttivo dell’Associazione ai tempi della presidenza Mangiarotti. Ex praticante di atletica leggera, distintivo d’argento e d’onore dell’Unione, è stata festeggiata dal presidente della sezione grossetana Rita Gozzi, dal vice Guido Borsetti e da tutta la sezione.

 

RAVENNA SALUTA “ICO” TABANELLI, UOMO DI SPORT E VOLONTARIATO

Grave lutto nella sezione UNVS di Ravenna, presieduta da Antonino Bianca. E’ scomparso il socio Enrico Tabanelli, per tutti “Ico”. Entrato nel mondo del calcio in veste di arbitro realizzò una buona carriera “fischiando” fino alla serie B. Fu quindi presidente ravennate della categoria nel 1972, diventando otto anni più tardi dirigente nel volley, passando con il Porto Ravenna dalla A2 alla conquista dello scudetto e della coppa Italia con la squadra del Messaggero. Ico si è inoltre distinto per il suo impegno nel volontariato, contribuendo alla costruzione di una scuola nello stato africano del Burkhina Faso. 

 

TORINO PIANGE L’ATTIVISSIMO ROLANDO PETROLINI

La sezione UNVS di Torino presieduta da Marco Sgarbi, è in lutto per la scomparsa di Rolando Petrolini. Arbitro di volley in serie A, consigliere della FIPAV a cavallo degli anni ’60, numero uno della Federazione, guida per anni del Comitato Regionale, socio del Panathlon, Petrolini è stato negli ultimi anni consigliere e revisore dei Veterani Sportivi.

Paolo Buranello

Addetto Stampa Nazionale

Unione Nazionale Veterani dello Sport

Share.

Leave A Reply