COMUNICATI STAMPA UNVS N.40/41

0

COMUNICATO N.41

AD ASTI L’UNVS ATTENDE L’IRIDATA MATILDE VITILLO

Sarà una grande edizione quella che la sezione di Asti dei Veterani dello Sport, presieduta da Giorgio Bassignana, sta allestendo. Il Premio Fiaccola, in programma infatti venerdi 29 novembre alle ore 17 presso il Polo Universitario Rita Levi di Montalcini, assegnerà riconoscimenti a coloro che nelle rispettive attività hanno contribuito a dare prestigio allo sport astigiano. Su tutti spicca l’iridata del ciclismo Matilde Vitillo, affiancata dalle Giovani Promesse, la judoka Annalisa Cavagna e la giocatrice di pallacanestro Giorgia Ferraro. Riconoscimenti saranno inoltre assegnati a giornalisti, tecnici, organizzatori, campioni nazionali UNVS, mentre un istituto scolastico di secondo grado, distintosi per l’attività sportiva provinciale e una studentessa, laureatasi per la tesi alla Università di Asti del Siusm, riceveranno rispettivamente premi in denaro e una borsa di studio.

E’ LINDA CERRUTI L’ATLETA UNVS DELL’ANNO DI SAVONA

Linda Cerruti della Rari Nantes e della Nazionale Italiana, è la 18a vincitrice del prestigioso riconoscimento di Atleta dell’Anno assegnato dalla sezione UNVS di Savona, presieduta da Roberto Pizzorno. La campionessa di nuoto sincronizzato vincitrice di ben 9 medaglie agli Europei di Glasgow, e pluritricolore, è stata applaudita dal sindaco della città Ilaria Caprioglio, dal presidente regionale del Coni Antonio Micillo, nonché dai dirigenti dei Veterani dello Sport Floriano Premoselli, Carlo Colla e da altre personalità cittadine e dell’associazione. Oltre alla Cerruti, sono stati premiati per meriti sportivi anche Andrea Addis, Gianfranco Rosignoli, Giorgio Novaro, Tommaso Vigna, Renzo Magi Giuseppe Ciuti, Giuseppe Gervasio, Mattia Mirri, Lorenzo Tortarolo, Felicino Vamiglia, Sandro Bandelli, Franco Melis e l’ADS Semplicemente Danza. 

IMMINENTE IL PREMIO SPORT SCUOLA DELL’UNVS DI ARONA

Avrà luogo sabato 7 dicembre presso l’aula magna comunale, il 37° Premio Sport Scuola, organizzato dalla sezione dei Veterani dello Sport di Arona, presieduta da Alfonso De Giorgis. Attesa, tra gli altri, anche la partecipazione del delegato regionale dell’UNVS, Nino Muscarà. 

L’UNVS DI LA SPEZIA IN FESTA PER GIORGIA VALANZANO

Davanti al presidente dei Veterani dello Sport Alberto Scotti e allo stato maggiore dell’associazione, si è tenuta a Milano presso la sede del Coni l’annuale consegna delle borse di studio agli studenti meritevoli sia in campo scolastico, sia sportivo. Soddisfazione nella circostanza per la sezione UNVS di La Spezia presieduta da Piero Lorenzelli, grazie al riconoscimento assegnato alla giovane atleta locale Giorgia Valanzano, laureatasi campionessa mondiale, europea e italiana di pattinaggio veloce. Alla formidabile Giorgia è stato consegnato anche il premio intitolato all’ex olimpionico Attilio Bravi.

ANCHE L’UNVS CON MALAGO’ PER LA SEDE FASI

Il presidente nazionale del Coni Giovanni Malagò ha inaugurato recentemente a Milano la sede nazionale della FASI, Federazione di Arrampicata Sportiva Italiana, disciplina che esordirà alle prossime Olimpiadi del 2020. Presenti all’evento numerosi dirigenti dei Veterani dello Sport, ovvero Pino Orioli, Piero Lorenzelli, Augusto Franchetti Rosada, lo stesso presidente della FASI, Davide Battistella accompagnato dalla figlia Viola, talento emergente dell’arrampicata, forte di ben sei titoli italiani.

A BRESCIA TORNEO UNVS DI BOCCE

Agonismo e abilità sono stati gli ingredienti del torneo di bocce a terne organizzato dalla sezione UNVS di Brescia, presieduta da Alberto Cunego. Ornella Mazzini, Alberto Cunego e Angelo Rancati, si sono imposti nei confronti del trio Bignamo-Zila e Delbono, mentre Moreschi, Romelli e Boglietti hanno conquistato il terzo gradino del podio. 

E’ SCOMPARSO FABRIZIO NASSI DELL’UNVS ARGENTO MONDIALE

La sezione pisana dei Veterani dello Sport presieduta da Pierluigi Ficini, piange per la scomparsa di Fabrizio Nassi. Socio della sezione, Nassi fu uno degli “eroi” che conquistarono la medaglia d’argento ai campionati mondiali di pallavolo del 1978, cedendo solo all’Urss. A Catania aveva inoltre ottenuto uno storico scudetto, il primo dello sport siciliano. 

STEFANO MEI RACCONTATO DA ARMANDO NAPOLETANO DELL’UNVS

Armando Napoletano, giornalista e scrittore di sport, iscritto alla sezione UNVS di La Spezia presieduta da Piero Lorenzelli, ha recentemente presentato nella città ligure la sua ultima fatica letteraria dal titolo: Due piedi sulle nuvole. Il libro racconta la storia di Stefano Mei, campione di atletica leggera, ora agli Europei di Stoccarda nel mezzofondo. 

I VETERANI MILANESI GEMELLATI CON I MONEGASCHI

L’UNVS di Milano presieduta da Federigo Ferrari Castellani, ha recentemente stretto un gemellaggio con l’Association Monegasques des Athletes, importante realtà del Principato di Monaco. Nella circostanza è stato consegnato al presidente Jeremy Bottin, atleta olimpico del bob a due a Torino 2006, un riconoscimento da parte della sezione lombarda.

MAZZOLI E LA DISSERTORI VINCITORI NEL PRESTIGE UNVS

Dopo il successo incassato nella prova di minigolf, Guido Mazzoli si è concesso una replica aggiudicandosi anche la gara di freccette che ha concluso a Bolzano la seconda edizione del Nuovo Trofeo Prestige dei Veterani dello Sport Altoatesini. Ai posti d’onore Edy Zocchi e il delegato regionale Luciano Vanz. In campo femminile affermazione di Greti Dissertori davanti a Erika Zoeggler e Luise Fuchs. Sono intervenuti alla manifestazione il presidente della sezione UNVS di Bolzano Alberto Ferrini e il vice Toni Marchiori.

 

COMUNICATO N.40

SPORT CIVILTA’ DELL’UNVS SEMPRE PIU’ IN ALTO

La 43a edizione di Sport Civiltà, trasmessa in diretta per la prima volta in assoluto dalla Rai, si è puntualmente confermata come la principale manifestazione dei Veterani dello Sport. Un volano di assoluto prestigio per l’Associazione. Organizzato dalla sezione di Parma presieduta da Corrado Cavazzini, nella sontuosa e storica cornice del Teatro Regio tempio della lirica e stipato in ogni ordine di posti, si è inteso premiare, secondo consuetudine, dirigenti e atleti sportivi che si sono particolarmente distinti anche sotto il profilo dei valori. Condotta da Massimo De Luca e Simona Rolandi, la serata si è aperta con l’intervento del sindaco di Parma Pizzarotti, quindi tra la splendida voce della cantante Sherol Dos Santos, i divertenti intermezzi dell’attore Tullio Solenghi e le musiche dell’orchestra di Alessandro Nidi, si è proceduto ad assegnare i riconoscimenti per il 2019 a Urbano Cairo, Michil Costa, Milena Bertolini, Emanuele Dotto, Alessandro Costacurta, Beppe Saronni e Alessandro Benetton, succedutisi sul palco, mentre Tito Stagno afflitto da un malanno di stagione, è intervenuto telefonicamente. Straordinarie anche le immagini proiettate e relative ad ogni premiato, per le emozioni, talvolta perfino toccanti, suscitate. In teatro, tra gli altri, Vittorio Adorni presidente della giuria che ha stabilito i premiati dell’edizione annuale, Evelina Christillin e Roberto Boninsegna, oltre allo stato maggiore dei Veterani dello Sport guidato dal presidente nazionale Alberto Scotti, parmigiano doc. Insomma, traguardo raggiunto anche stavolta, ovvero una testimonianza di elevato livello con il massimo eco mediatico, dei valori sportivi ed etici che costituiscono il cardine dell’azione svolta dall’UNVS. 

 

FILIPPO GRASSIA CON L’UNVS PER PREMIARE I GIOVANI MERITEVOLI

Il Consiglio Direttivo Nazionale dei Veterani dello Sport presieduto da Alberto Scotti, ha assegnato anche quest’anno 12 borse di studio del valore di 500 euro ciascuna agli studenti sportivi meritevoli, premiati sulla base dei risultati ottenuti nello sport e negli istituti scolastici. La consegna delle borse di studio ai giovani premiati delle scuole secondarie di primo e secondo grado è prevista per domani venerdi 22 novembre, presso la sede del Coni regionale di Milano. Interverranno i massimi vertici nazionali dell’UNVS. Condurrà la cerimonia il noto giornalista sportivo Filippo Grassia. L’evento verrà trasmesso dall’emittente televisiva Mediasport Channel su Canale 814 Sky e 188 del digitale terrestre. 

 

PAOLO BETTINI CON L’UNVS A CECINA

Si svolgerà domenica 24 novembre, la 34a Festa dei Veterani dello Sport della sezione di Cecina, presieduta da Mauro Guglielmi. Numerosi i premi che verranno assegnati. Su tutti il prestigioso riconoscimento all’Atleta dell’Anno, e in seconda battuta al Giovane Emergente. Parteciperanno all’intensa giornata di premiazioni l’ex campione mondiale e olimpionico di ciclismo Paolo Bettini e l’olimpionica Giulia Quintavalle. Scontata anche l’adesione di Enrico Cerri, ex presidente della sezione di Cecina e sempre in prima fila nella realizzazione delle pregevoli iniziative della realtà toscana.

 

L’UNVS DI BRA PREMIA GLI STUDENTI E SPORTIVI MERITEVOLI

Emozioni e successo nell’epilogo de “Lo sport fortifica, lo studio nobilita”. La giornata di premiazioni degli studenti sportivi meritevoli, giunta alla 13a edizione, e tenuta secondo tradizione nell’Auditorium della Cassa di Risparmio di Bra, indetta dalla sezione UNVS di casa presieduta da Paola Ballocco, con il supporto del vice presidente vicario nazionale Gianfranco Vergnano, ha infatti richiamato un folto pubblico. In prima fila Gianni Fogliato sindaco cittadino accompagnato da alcuni amministratori locali, nonchè Marita Giubergia del Miur, Valter Mione presidente regionale dell’Aido e ancora i moderatori Renato Arduino de La Stampa e Sergio Provera. E’ stato dunque in un contesto ricco di freschezza ed entusiasmo, che sono state assegnate ai giovani che si sono distinti nello sport e nello studio, 8 borse di studio del valore di 250 euro grazie al sostegno della Fondazione CRBra, rappresentata dal presidente Donatella Vigna. Partners dell’iniziativa inoltre, l’Aido di Cuneo e il Gruppo Comunale di Bra, che hanno consegnato altre 3 borse di studio di 200 euro ciascuna. 

 

A FIRENZE L’UNVS HA FESTEGGIATO LA GIORNATA DEL VETERANO

Lo splendido Salone dei Brunelleschi nel Palagio dei Capitani di Parte Guelfa a Firenze, ha reso degna cornice alla Giornata del Veterano indetta dalla sezione del capoluogo toscano, presieduta da Ugo Ercoli. Alla presenza del delegato regionale Paolo Allegretti e di numerose personalità dell’amministrazione fiorentina e dell’UNVS, sono stati assegnati numerosi riconoscimenti. Su tutti il titolo di Atleta dell’Anno assegnato a Filippo Dolfi, campione paralimpico di tiro con l’arco, mentre la ciclista Giorgia Catarzi ha ricevuto il riconoscimento di Atleta Emergente. A questi sono susseguiti borse di studio, e altri premi per numerosi personaggi che hanno contribuito a dare slancio allo sport fiorentino. Marco Vichi ha infine rievocato la figura di Armando Frigo e Bruno Neri, calciatori della Fiorentina barbaramente trucidati dai nazi-fascisti durante la seconda guerra mondiale, e in memoria dei quali è stato istituito un premio speciale.

 

MEETING A BIELLA TRA UNVS E FISDIR

A Biella la sezione UNVS presieduta da Sergio Rapa, da sempre particolarmente sensibile alle tematiche riguardanti la disabilità, organizzerà domenica 24 novembre, il Campionato Intersezionale di bocce a baraonda. Parteciperanno anche gli atleti tesserati per la Fisdir. 

 

AD ASTI L’UNVS ATTENDE L’IRIDATA MATILDE VITILLO

Sarà una grande edizione quella che la sezione di Asti dei Veterani dello Sport, presieduta da Giorgio Bassignana, sta allestendo. Il Premio Fiaccola, in programma infatti venerdi 29 novembre alle ore 17 presso il Polo Universitario Rita Levi di Montalcini, assegnerà riconoscimenti a coloro che nelle rispettive attività hanno contribuito a dare prestigio allo sport astigiano. Su tutti spicca l’iridata del ciclismo Matilde Vitillo, affiancata dalle Giovani Promesse, la judoka Annalisa Cavagna e la giocatrice di pallacanestro Giorgia Ferraro. Riconoscimenti saranno inoltre assegnati a giornalisti, tecnici, organizzatori, campioni nazionali UNVS, mentre un istituto scolastico di secondo grado, distintosi per l’attività sportiva provinciale e una studentessa, laureatasi per la tesi alla Università di Asti del Siusm, riceveranno rispettivamente premi in denaro e una borsa di studio.

 

TRICOLORE UNVS DI SCI AL PIEMONTE

Ormai è praticamente ufficiale. Sarà ancora il Piemonte ad organizzare i Campionati Nazionali dei Veterani dello Sport di sci. La rassegna tricolore per la discesa e il fondo, avrà luogo per il secondo anno consecutivo nel mese di marzo a Torgnon in Valle d’Aosta e vedrà coinvolti in prima fila i dirigenti UNVS Sergio Rapa e Giampiero Carretto.

Paolo Buranello

Addetto Stampa Nazionale

Unione Nazionale Veterani dello Sport

Share.

Leave A Reply