TOKYO 2019, 26° CONGRESSO MONDIALE TAFISA – ASSEMBLEA GENERALE

0

Programma di giornata molto intenso quello del 15 Novembre, giornata di lavoro iniziata in mattinata con una serie di dibattiti e sessioni dedicate a vari argomenti come da programma, ma principalmente dedicata dalle 17 alle 19 all’Assemblea Generale.

Durante l’Assemblea, che ha visto il suo debutto con il saluto di benvenuto del Presidente CHANG, sono stati presentati i vari progetti TAFISA, approvazione dei nuovi membri e tanto altro, ma il momento per la FIGeST più importante è stata sicuramente la presentazione della FIGeST come host del prossimo TAFISA European Sport for All Games 2022.

Il Presidente Casadidio ha brevemente illustrato le attività della nostra federazione rimarcando la gratitudine nei riguardi della TAFISA che ha dato fiducia affidando a FIGeST l’evento del 2022 e soprattutto invitando tutti a partecipare.

Durante l’assemblea è stato ratificato l’impegno reciproco tra FIGeST e TAFISA attraverso la firma del contratto di collaborazione relativo al Festival del 2022, a seguire la consegna da parte del Pres. Casadidio di un ricordo della Federazione alle più alte cariche TAFISA.

Riportiamo il discorso integrale del Presidente Casadidio ai partecipanti:

Stimato Pres. Chang, Signori e Signore, Cari Amici,

in rappresentanza della FIGeST – Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali desidero rivolgere a voi tutti un caloroso saluto e un grazie di cuore per l’ospitalità che ci è stata riservata.

Questo 26° congresso che si sta tenendo a Tokyo, città straordinaria e connessa al Mondo, per la FIGeST è il primo importante meeting internazionale e l’emozione è grande! Questi eventi sono di fondamentale importanza perché rappresentano non solo un’occasione per incontrarsi e conoscersi ma sono soprattutto un punto di incontro delle nostre diverse esperienze legate da un ideale comune: lo sport per tutti!

La nostra è una Federazione riconosciuta dal CONI, Comitato Olimpico Italiano, dal 1998 e si occupa di ben 19 discipline sportive, cosa non facile viste le loro differenti necessità e peculiarità.

In questi anni il percorso da noi seguito per affermare l’importanza dei Giochi e Sport Tradizionali in Italia, offrendo alle persone i modi per accedere alla pratica sportiva ed all’attività fisica, è stato lungo e tortuoso ma essere qui oggi presenti è per noi il giusto premio!

L’Italia è un Paese molto ricco di storia e tradizioni ancora oggi molto ricordate e pensiamo che questo possa rappresentare il terreno fertile per la messa in campo di un evento come il Festival Europeo del 2022.

Un doveroso e sentito ringraziamento va sicuramente alla TAFISA Europe che ci sta dando fiducia assegnandoci l’organizzazione del 2° Festival Europeo 2022 ed in particolare ai cari amici Wolfgang Baumann, Segretario Generale e Jean Francois Laurent, Junior Director, per la loro professionalità, per la disponibilità e la collaborazione che hanno dimostrato fin dall’inizio del nostro percorso in TAFISA.

Con il supporto e l’esperienza della TAFISA faremo del nostro meglio affinché la nostra collaborazione diventi sempre più costruttiva e vi invitiamo già da ora a quello che sarà nel 2022 un meraviglioso ed emozionante evento nel cuore verde dell’Italia, della Regione Umbria e della sua storia!

Grazie a tutti, Enzo Casadidio “

FOTOGALLERY:

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Share.

Leave A Reply