COMUNICATI STAMPA UNVS N.31-32/2020

0

COMUNICATO N. 32

SABATO 26 A MASSA IL CAMPIONATO NAZIONALE UNVS DI CICLISMO Ancora una volta toccherà alla sezione dei Veterani dello Sport di Massa presieduta da Mauro Balloni, organizzare i Campionati Nazionali UNVS di ciclismo. La massima rassegna tricolore si disputerà sabato 26 settembre su di un circuito di 68 chilometri. Parteciperanno tutte le categorie maschili e femminili previste dal regolamento UNVS.

ALESSANDRO BARRA TRICOLORE DI NUOTO UNVS SUL LAGO MAGGIORE

Si sono disputati ad Arona, in concomitanza con la 27a edizione della “Traversata del lago Arona-Angera”, i Campionati Nazionali UNVS di nuoto in acque libere, che hanno festeggiato la decima edizione sul lago Maggiore. Oltre 200 nuotatori hanno preso parte alla gara natatoria sulla distanza di 2400 metri, percorrendo il tragitto Arona-Angera-Arona, dopo un precedente rinvio della manifestazione, che ha visto così ridursi il numero dei partecipanti. Le problematiche dettate dal Covid 19, hanno inoltre costretto gli organizzatori a rinunciare alla regia della consueta traversata di 1200 metri da Angera ad Arona, solitamente partecipata da almeno un migliaio di atleti. L’”enfant du pays”, Alessandro Barra di Arona si è confermato campione nazionale della categoria A3, precedendo Alberto Tampieri, socio della sezione locale, presieduta da Alfonso De Giorgis che ha organizzato l’evento.

ENTRO IL 30 SETTEMBRE LE CANDIDATURE DEI TRICOLORI UNVS

I massimi vertici dell’Unione Nazionale dei Veterani dello Sport hanno fissato nel 30 settembre prossimo la data di scadenza per avanzare le candidature di assegnazione dei Campionati Nazionali delle varie discipline sportive nell’anno 2021. La precedenza verrà data alle sezioni che avrebbero già quest’anno organizzato le manifestazioni tricolore. In tal senso dovrebbero riconfermare le manifestazioni che le problematiche causate dal Covid 19 ha impedito nel 2020, a livello collettivo le sezioni di Volterra per quanto riguarda il Campionato Nazionale di calcio a 11, e Carlentini in Sicilia, per il volley maschile e femminile, mentre i titoli individuali hanno registrato il rinvio di Treviso per il golf, Pontremoli per il mountain bike, San Giovanni Valdarno per il tiro al piattello in fossa olimpica, Faenza per il tiro a segno con armi antiche e ad avancarica e infine Firenze per il tiro con l’arco outdoor. Entro fine mese sono quindi attese eventuali conferme o nuove assegnazioni incluse anche altre discipline sportive, come ad esempio gli sport invernali.

FORLI ORGANIZZERA’ IL TRICOLORE UNVS DI ATLETICA LEGGERA

I Campionati Nazionali di Atletica Leggera dei Veterani dello Sport si svolgeranno regolarmente. Avranno luogo ad Arezzo e saranno organizzati dalla sezione UNVS di Forli, presieduta da Marco Morigi, nelle giornate di venerdi 9, sabato 10 e lunedi 11 ottobre. Oltre alla premiazione dei vincitori delle varie specialità, è prevista anche la consegna del Trofeo UNVS itinerante alla sezione prima classificata sulla base della graduatoria a punti stilata sui piazzamenti ottenuti.

A BARI LA SEZIONE UNVS RICORDA I SOCI SCOMPARSI

La sezione dei Veterani dello Sport di Bari presieduta da Gaetano Campione, ha recentemente allestito la tradizionale Giornata del Ricordo, in memoria di tutti i soci scomparsi. Presente il direttivo UNVS del capoluogo pugliese, numerose personalità locali e i familiari delle persone mancate.

IL TENNISTA MUSETTI UNVS, ELIMINATO NEGLI OTTAVI A ROMA

Finisce agli ottavi di finale il sogno di Lorenzo Musetti, testimonial e iscritto alla sezione UNVS di La Spezia, presieduta da Piero Lorenzelli. L’appena 18enne giovane promessa ligure del tennis nazionale, dopo due esaltanti successi in avvio, ha dovuto cedere al tedesco Koepfer negli ottavi degli Internazionali di Roma, causa dolori alla spalla destra. In ogni caso, per Musetti si è trattato di una importante esperienza al cospetto dei grandi del settore.

PREZIOSO CONTRIBUTO UNVS DEL PROFESSOR PIREDDA

Importante contributo offerto dal professore Pasquale Piredda, presidente della Commissione Formazione dei Veterani dello Sport. Piredda ha infatti riassunto in un manoscritto i grandi temi sull’educazione fisica e sportiva, sviluppati durante un’esperienza trentennale di formazione svolta con il Ministero, gli Uffici Scolastici Regionali, Coni, Federazione Italiana Educatori Fisici e Sportivi e negli ultimi anni con l’UNVS.

CONTINUANO LE RIFLESSIONI IN CASA UNVS

Proseguono da parte di alcune realtà dei Veterani dello Sport, i contributi offerti di importanti riflessioni in nome di valori etici e comportamentali. Tra questi, da segnalare anche quello recentemente fornito da Franco Bulgarelli, delegato regionale dei Veterani dello Sport dell’Emilia e ideatore del progetto del primo Giro d’Italia UNVS, previsto nel 2021. “Come sviluppare tra i ragazzi il senso dell’integrazione”, questo il titolo del contributo. E’ possibile per venire a conoscenza di approfondimenti in merito, entrare sul sito dei Veterani dello Sport e associato alla sezione wwww.unvs.it. 

COMUNICATO N.31

DOMENICA 13 SETTEMBRE IL TRICOLORE UNVS DI NUOTO

Doveva svolgersi domenica 30 agosto la decima edizione del Campionato Nazionale dei Veterani dello Sport di nuoto di acque libere. La manifestazione, organizzata dalla sezione dalla sezione dei Veterani dello Sport di Arona presieduta da Alfonso De Giorgis, è stata rinviata invece a domenica 13 settembre prossimo. Immutate le modalità, ovvero ritrovo alle ore 8 per nuotare sulla distanza di 2400 metri, e in concomitanza con la 27a traversata del lago Maggiore sul percorso Arona-Angera-Arona. Parteciperanno tutte le categorie dell’Associazione UNVS, secondo regolamento.

ENTRO IL 30 SETTEMBRE LE CANDIDATURE DEI TRICOLORI UNVS

I massimi vertici dell’Unione Nazionale dei Veterani dello Sport hanno fissato nel 30 settembre prossimo la data di scadenza per avanzare le candidature di assegnazione dei Campionati Nazionali delle varie discipline sportive per l’anno 2021. La precedenza verrà data alle sezioni che avrebbero già quest’anno organizzato le rassegne tricolori. In tal senso dovrebbero riconfermare le manifestazioni, che le problematiche causate dal Covid 19 hanno impedito nel 2020, a livello collettivo le sezioni di Volterra per quanto riguarda il Campionato Nazionale di calcio a 11, e Carlentini in Sicilia, per il volley maschile e femminile, mentre i titoli individuali hanno registrato il rinvio di Treviso per il golf, Pontremoli per il mountain bike, San Giovanni Valdarno per il tiro al piattello in fossa olimpica, Faenza per il tiro a segno con armi antiche e ad avancarica e infine Firenze per il tiro con l’arco outdoor. Entro fine mese sono quindi attese eventuali conferme o nuove assegnazioni, incluse anche altre discipline sportive, come ad esempio gli sport invernali.

IN 150 PER UN UN LIBRO SU CORTI, DIRIGENTE UNVS

E’ trascorso un anno dalla scomparsa di Gian Luigi Corti, delegato regionale UNVS della Liguria. Persona molto nota nella sua regione e naturalmente a Genova, la sua città, per i molteplici impegni anche nell’ambito giornalistico con l’Unione Stampa Sportiva Italiana, il volley, l’Ansmes e altro ancora, (che gli valsero un riconoscimento speciale come la stella d’oro al merito), Corti non è stato dimenticato. Anzi, allo scopo di onorarne la memoria alcuni suoi amici hanno dato vita da tempo ad una singolare iniziativa. Si tratta di un “Un cuore da leone”, ovvero un libro scritto da molte mani, cioè dai tanti che lo hanno conosciuto da vicino, e che racconta la sua vita con Genova a fare da sfondo. Ben 150 persone hanno aderito al progetto, un mosaico di storie, aneddoti, imprese e impegno condivisi con lui, a testimonianza di esperienze sportive, di lavoro o amicizia. L’intero ricavato della vendita dei libri, in fase avanzata di elaborazione, sarà devoluto a favore dell’Associazione Gigi Ghirotti sostenuta da sempre da Gian Luigi Corti. Ma non finisce qui. Negli intendimenti per ricordarne la figura, verrà istituito anche un Premio Internazionale assegnato da una giuria costituita da numerosi giornalisti di spicco della stampa sportiva nazionale.

LA SEZIONE UNVS DI BRESCIA RIAPRE I BATTENTI

Legittima soddisfazione tra i Veterani dello Sport della sezione di Brescia, presieduta da Alberto Cunego. In questi giorni infatti la sezione, a lungo chiusa a causa delle problematiche create dalla situazione Covid 19, è stata riaperta. Le attività potranno quindi riprendere e a breve verranno discussi i programmi futuri.

 

Paolo Buranello

Addetto Stampa Nazionale

Unione Nazionale Veterani dello Sport

Share.

Leave A Reply