martedì, Ottobre 19

COMUNICATI STAMPA UNVS N.36-37/2020

0

Comunicato n.37 – 26 Ottobre 2020

MUTAMENTI AL VERTICE UNVS

Importanti novità nelle cariche dei massimi vertici dei Veterani dello Sport. Prando Prandi è stato recentemente nominato nuovo vice presidente nazionale. Alla luce anche di precedenti altri cambiamenti, il nuovo Comitato di Presidenza dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport risulta così composto: Alberto Scotti presidente nazionale, Francesca Bardelli vice presidente vicario, Domenico Postorino vice presidente area Sud Italia, Prando Prandi vice presidente area Nord Italia, Ettore Biagini segretario generale.

RINVIATO IL PREMIO SPORT CIVILTA’ DELL’UNVS

Dopo ben 43 edizioni il premio Sport Civiltà passa la mano. La prestigiosa manifestazione che puntualmente si tiene ogni anno nello storico Teatro Regio di Parma, quest’anno non si svolgerà. Corrado Cavazzini, presidente della sezione UNVS della città emiliana, e organizzatore dell’evento che costituisce il momento più alto della ricca e operosa attività dell’UNVS, ne ha dato notizia. Una scelta dettata dalla nuova emergenza da affrontare causata dal Covid 19. Ma naturalmente si tratterrà solo di un, pur sofferto, arrivederci, perchè la manifestazione che premia i più grandi campioni dello sport, non si ferma qui, e anzi, pensa già alla messa in cantiere dell’edizione del 2021.

MOSCARELLI REGALA UN TRICOLORE UNVS A TORINO

Stefano Moscarelli si conferma campione italiano UNVS di atletica, regalando un’altra soddisfazione alla sezione di Torino, presieduta da Marco Sgarbi. Moscarelli si è imposto ad Arezzo, in occasione dei Campionati Nazionali di Atletica Leggera dell’Unione, nei 1500 metri piani della categoria M70. Un successo che fa il paio con quello della mezza maratona conquistata tempo fa a Massa, nella medesima categoria dei Veterani dello Sport.

L’UNVS DI PISA VINCE BEN 7 TITOLI NAZIONALI DI ATLETICA

Strepitosa affermazione della sezione di Pisa presieduta daPierluigi Ficini, che ha partecipato ai Campionati Nazionali dei Veterani dello Sport di Atletica Leggera, disputati recentemente ad Arezzo. Ben 21 sono stati alla fine i titoli conquistati, corredati da 3 secondi posti. Nelle varie specialità sono saliti sul più alto gradino del podio, Ornella Forti, Mara Ferrini, Michela Santochi, Donatella Bertolucci, Luise Michalak, Gianni Becatti e Gilberto Rossi. Grazie a questa ottima performance, i pisani hanno ottenuto la terza posizione assoluta fra le 19 sezioni presenti.

LAMEZIA TERME VINCE IL TRIANGOLARE UNVS DI CALCIO

Prima dei nuovi limiti alle attività sportive decisi nell’ultimo DCPM, la sezione UNVS di Lamezia Terme presieduta da Giovanni Cimino, ha organizzato un torneo triangolare di calcio. Alla manifestazione hanno partecipato Lamezia Terme, in possesso del titolo nazionale di calcio over 40, la squadra dei Veterani dello Sport di Cosenza, e una formazione amatoriale, il Lamezia Golfo. La vittoria è andata ai campioni dell’Unione del Lamezia Terme, premiati dal delegato regionale calabrese dell’Associazione Roberto D’Andrea, dal presidente della sezione di Cosenza Arnoldo Nardi e dallo stesso Giovanni Cimino. Ma non è tutto. La sezione di Lamezia Terme ha assegnato recentemente il prestigioso riconoscimento di Atleta dell’Anno alla ginnasta di karate Martina Di Cello. Premiato anche l’allenatore Luigi Fazio per il contributo fornito nel successo tricolore.

POKER PER L’UNVS DI PISTOIA NEL TRICOLORE DI CICLISMO

Festa grande per la sezione dei Veterani dello Sport di Pistoia, presieduta da Marco Biagini. Ben quattro sono stati infatti i titoli tricolori conquistati dai ciclisti della città toscana, in occasione dei Campionati Nazionali dei Veterani dello Sport. Grazie a questi successi i pistoiesi hanno conquistato il primo posto assoluto nella speciale classifica per sezioni. Disputata a Massa e organizzata dalla sezione di casa presieduta da Mauro Balloni, la manifestazione si è sviluppata su di un circuito di dieci chilometri, da percorrere per sette volte, per complessivi settanta chilometri, con arrivo in salita. Hanno indossato la maglia tricolore Luca Gorgeri, Simone Panconi, Giacomo Galigani ed Enrico Burchietti, rispettivamente nelle categorie M5, M3, M4 e M6.

SLITTA AL PROSSIMO ANNO IL TRICOLORE UNVS DI TENNIS AD ASTI

La sezione dei Veterani dello Sport di Asti presieduta da Giorgio Bassignana, si è vista costretta a rinviare a causa della nuova emergenza Covid 19, il previsto Campionato Nazionale UNVS over 40 di tennis. La rassegna tricolore si svolgerà, auspicando che la situazione migliori, all’inizio del prossimo anno.

ANNA DEL VIGO DELL’UNVS PREMIA IL VOLLEY LIGURE

Nell’ambito dell’attesa Festa dello Sport del volley tenuta a Genova, la presidente Anna Del Vigo, che tra le altre cariche, ricopre anche il ruolo di dirigente UNVS, ha consegnato prestigiosi riconoscimenti a numerose e importanti realtà sportive della Liguria.

Comunicato n.36 – 19 Ottobre 2020

L’UNVS PIEMONTE E VALDAOSTA TORNA A RIUNIRSI

Sabato prossimo 24 ottobre, riprenderanno le riunioni della Consulta UNVS piemontese e valdostana. Sarà il delegato regionale piemontese Antonio Muscarà, a presiedere l’assemblea che si terrà in video conferenza, dopo la lunga sospensione causata dell’emergenza Covid 19. Tanti gli argomenti di discussione, dalla richiesta dell’organizzazione di alcuni Campionati Nazionali, al Giro d’Italia UNVS, stato del tesseramento, iniziative e assemblee sezionali, e altro ancora. Interverranno il consigliere nazionale Prando Prandi e il coordinatore dei delegati regionali Giampiero Carretto.

L’UNVS DI CECINA PLURI TRICOLORE AI MASTER NAZIONALI DI ATLETICA

Festa grande nella sezione UNVS di Cecina presieduta da Mauro Guglielmi, per gli ottimi risultati conseguiti dai propri atleti ai Campionati Nazionali dei Veterani dello Sport Master di Atletica Leggera, disputati recentemente ad Arezzo. Rosa Iovine, Alessandro Lassi e Paola Simoncini, hanno infatti conquistato il titolo tricolore nelle rispettive specialità. Con le medaglie d’oro, sono arrivate dai medesimi protagonisti anche altrettanti terzi posti, mentre Lassi si è concesso ulteriori trionfi ottenendo il primo posto nelle staffette 4×100 e 4×400.

L’AZZURRA CERUTTI DELL’UNVS E’ JUDOKA D’ARGENTO

Ottima prestazione di Claudia Cerutti, Atleta dell’Anno della sezione dei Veterani dello Sport di Arona, presieduta da Alfonso De Giorgis, e giovane testimonial UNVS. Dopo uno stage con la Nazionale, la judoka ha infatti recentemente conquistato a Ostia, la medaglia d’argento nel campionato italiano JU-78 chili.

DOPPIETTA MODENESE AI NAZIONALI UNVS DI ATLETICA

Grande soddisfazione per la sezione dei Veterani dello Sport di Modena, presieduta da Danilo Dugoni, per la conquista di due titoli tricolori ai Campionati Nazionali Master UNVS, disputati ad Arezzo e organizzati dalla sezione di Forli, pilotata da Marco Morigi. Francesca Vacondio si è infatti imposta nei 100 metri a ostacoli, aggiudicandosi anche il primo posto dei Master Fidal, mentre Fabrizio Vacondio ha vinto la prova del salto triplo. Bene anche Lorenza Venturini, salita sul secondo gradino del podio nei 400 metri e sul terzo nei 100 piani. In precedenza inoltre, Paola Ciò, assente ai nazionali, aveva collezionato un’eccellente tripletta nei Campionati Regionali di Sant’Arcangelo di Romagna, trionfando nel salto in alto, salto in lungo e lancio del giavellotto.

L’UNVS CONTRIBUISCE ALLA LOTTA CONTRO IL CYBERBULLISMO

Cyberbullismo:sicuro di sapere cos’é? E’ questo il titolo del video realizzato dal Veterano dello Sport Michele Corti, che, entrando nel relativo link, consente di fornire importanti elementi e informazioni in merito ad una piaga di stretta attualità. Le vittime sono soprattutto giovani tra i 12 e i 16 anni. Molte migliaia di famiglie sono già state raggiunte dalla diffusione del suddetto video, che costituisce una base utile per affrontare la lotta contro questo grave fenomeno emergente.

LUIGINA ZEPPA, ALPINISTA ASTIGIANA UNVS, SI RACCONTA

Racconti, ricordi e diari. Questo il titolo del libro scritto da Luigina Zeppa Gentile, astigiana della classe 1934, premiata, tra gli altri, dalla sezione UNVS (alla quale è iscritta) della città piemontese, presieduta da Giorgio Bassignana. Grande alpinista, iniziò a soli 22 anni il suo percorso di scalatrice che l’ha portata a salire in vetta a ben 2000 montagne in ogni parte del mondo. La Zeppa risulta inoltre essere l’unica donna del globo in veste di guida andina del Perù, nonché tecnica di soccorso alpino, unendo così la sua profonda umanità alla passione per le scalate. Da ben 64 anni fa parte del Club Alpino di Asti, dal quale ha ricevuto vari riconoscimenti, tra cui la medaglia d’oro al raggiungimento delle 1000 vette conquistate.

VALERIO E BADALOTTI, I ROBIN HOOD DELL’UNVS ATESINA

Eliana Valerio ha vinto a Bolzano per il secondo anno consecutivo, la prova del tiro con l’arco, valida per il Trofeo Superprestige dei Veterani dello Sport atesini. In campo maschile successo di Ivano Badalotti.

A ROMA IL TRICOLORE UNVS DELLA FASI

Davide Battistella presidente della Fasi, ovvero la Federazione Arrampicata Sportiva Italiana, nonché socio dei Veterani dello Sport della sezione di La Spezia presieduta da Piero Lorenzelli, e Fabrizio Santangelo, socio benemerito UNVS, hanno preso parte alla cerimonia di apertura a Roma del Campionato Italiano nella specialità Boulder.

I VETERANI TRENTINI PEDALANO LUNGO L’ADIGE

Un nutrito gruppo di appassionati praticanti della due ruote della sezione UNVS di Trento presieduta da Enrico Negriolli,

ha partecipato al raduno annuale cicloturistico. La manifestazione si è svolta sulla pista ciclabile in riva dell’Adige. Purtroppo l’evento resterà l’unico dell’anno. A causa del Covid 19 sono state infatti annullate tutte le iniziative programmate nel 2020. Se ne riparlerà nella prossima annata, auspicando il ritorno ad una normalità in tempi brevi.

LA SEZIONE UNVS DI ARONA PIANGE EZIO CARDEA

Ancora un lutto in casa UNVS. La sezione di Arona presieduta da Alfonso De Giorgis, piange infatti la scomparsa di Ezio Cardea, storico socio della località lacustre, esempio di grande passione sportiva e punto di riferimento nella disciplina natatoria per tanti giovani. Cardea fu campione provinciale e regionale, e dopo essere stato tra le fila partigiane durante la seconda guerra mondiale, riprese la sua attività alla fine del conflitto. Ma solo per alcuni anni, però. Il lavoro lo allontanò dalla sua grande passione fino al 2007, quando si preparò per disputare i 1200 metri della classica traversata del lago Maggiore, da Arona ad Angera. Cardea ha vinto complessivamente in carriera oltre 30 medaglie, numerosi titoli regionali e tre titoli italiani Master, mentre nel 2013 si aggiudicò il Campionato Nazionale UNVS di nuoto a Livorno.

I TRENTINI DELL’UNVS IN TREKKING DAVANTI AL CATINACCIO

Guidata dal proprio vice presidente UNVS Vittorio Andreaus, la sezione trentina ha partecipato al tradizionale trekking estivo che si è concluso, dopo un tratto in funivia, al Rifugio Gardeccia davanti allo spettacolare Catinaccio in Val di Fassa.

Paolo Buranello

Addetto Stampa Nazionale

Unione Nazionale Veterani dello Sport

Share.

Leave A Reply