martedì, Ottobre 19

COMUNICATO STAMPA UNVS N.4/2021

0

PROGETTO 360INCLUSIONE, 4 BENEMERITE PER OVER 65 E DISABILI

Si è tenuta recentemente la prima riunione dell’area comunicazione relativa al “Progetto 360inclusione”, avviato in sinergia fra quattro Associazioni Benemerite del Coni, ovvero Scais – Società per la Consulenza e l’Assistenza nell’Impiantistica Sportiva, Panathlon, Special Olympics e UNVS – Unione Nazionale Veterani dello Sport. Finalità prioritaria del progetto è diffondere l’attività motoria e fisica tra le persone over 65 e con disabilità, riunendo per la prima volta assoluta quattro Associazioni Benemerite. Partecipano all’iniziativa Francesca Canu (segreteria generale Scais), Franco Vollaro (vice presidente Scais), Massimo Rosa (Direttore Area Comunicazione Panathlon), Lorenzo D’Ilario (Addetto Stampa Panathlon Club Roma), Giampiero Casale (Responsabile Comunicazione e Ufficio Stampa Special Olympics), Lisa Ferzetti (Web Content Editor Special Olympics), Paolo Buranello (Addetto Stampa Nazionale UNVS) e Nino Muscarà (Delegato Regionale Piemontese UNVS). Il successivo incontro è previsto nella seconda decade di febbraio.

IL GIORNO DELLA MEMORIA: BARTALI E L’UNVS

Significativo contributo della sezione dei Veterani dello Sport di Lastra a Signa presieduta da Leandro Becagli, che ha preso parte nel corso della Giornata della Memoria, all’inaugurazione di una pista ciclo-pedonale nel comune toscano di Bagno a Ripoli. La pista è stata intitolata a Gino Bartali, non solo campione di sport, ma dichiarato anche “Giusto tra le Nazioni” per il coraggio e l’umanità dimostrata in occasione della seconda Guerra Mondiale quando aiutò, a rischio della propria vita, numerosi ebrei a porsi in salvo. Presenti all’evento le autorita cittadine, Lisa Bartali nipote di Gino, il rabbino Joseph Levi, rappresentanti di federazioni sportive e ciclistiche, dirigenti dell’UNVS di casa e il delegato regionale toscano dell’Associazione Paolo Allegretti. Anche questo un modo per non dimenticare gli orrori del passato procurati dalla barbarie nazi-fascista.

ROBERTO PIZZORNO CONFERMATO PRESIDENTE UNVS A SAVONA

Roberto Pizzorno è stato rieletto alla presidenza della sezione UNVS di Savona. Resterà in carica per il quadriennio olimpico 2021-2024. Faranno invece parte del Consiglio Direttivo Laura Sicco, Aureliano Pastorelli, Simone Falco ed Enrico Rabagliati. Nei revisori dei conti figurano invece Marco Giancarlo, Francesco Ciocca, e Floriano Premoselli; probiviro Cristina Anelli. Pizzorno rappresenterà la sezione ligure all’Assemblea Nazionale dell’Unione, mentre Floriano Premoselli è stato nuovamente proposto alla carica di Delegato Regionale. Infine, Renato Italo De Feo è candidato al ruolo di presidente onorario.

PAOLA ROSATI, DAL LANCIO DEL MARTELLO ALL’UNVS

Paola Rosati è stata eletta nel consiglio della sezione di Brescia presieduta da Alberto Cunego, dei Veterani dello Sport. Lanciatrice, detenne un doppio record, quello di essere la prima donna in Italia a misurarsi nella specialità del martello e a conquistare il primato assoluto. Per 15 anni fu inoltre la capitana dell’Atletica Brescia trascinando la formazione ad aggiudicarsi il titolo italiano della specialità a squadre. Azzurra, classe 1950, non ha mai smesso di gareggiare, impossessandosi del titolo tricolore nella categoria master nelle specialità del lancio del martello, disco e martello a maniglia corta. Nel suo ricco palmarès figurano anche una medaglia d’argento agli European Master Game e una di bronzo agli Europei di Madrid conseguite due anni fa.

A CERVIGNANO L’UNVS PER LA MEMORIA

Singolare iniziativa della sezione friulana UNVS  di Cervignano presieduta da Roberto Tomat. Una raccolta di lettere scritte dal professor Mario Matassi sul Messaggero Veneto riguardante cittadini cervignanesi scomparsi, è stata infatti pubblicata dalla locale sezione dei Veterani dello Sport. “Elegie per Cervignano”, questo il titolo del libro che ricorda persone ed emozioni, narrate con delicatezza e sensibilità. Una serie di memorie, cioè un tesoro di ricchezza umana, che racconta di una comunità.

A ROMELLI IL DISTINTIVO D’ARGENTO UNVS

Importante momento di gratificazione per Sandro Romelli, premiato dalla sezione UNVS di Brescia presieduta da Alberto Cunego, per la sua intensa attività in veste di Addetto Stampa e Consigliere della realtà. Romelli ha ricevuto il prestigioso Distintivo d’Argento dell’Unione.

UNVS RAVENNATE IN LUTTO PER FRANCESCO RIVALTA

Ancora un lutto nel mondo UNVS. L’ex poliziotto Francesco Rivalta, praticante della disciplina della lotta della Portuali di Ravenna, e socio della sezione romagnola presieduta da Antonino Bianca, è recentemente scomparso. A provocarne la morte il corona virus. Rivalta era molto noto in città anche per i suoi incarichi di preparatore atletico e praticante del body building. Una passione sportiva trasmessa anche ai tre giovani figli adolescenti. I Veterani dello Sport di Ravenna esprimono solidarietà ai suoi cari.

Paolo Buranello Addetto Stampa Nazionale Unione Nazionale Veterani dello Sport
Share.

Leave A Reply