mercoledì, Agosto 17

CORSI DI FORMAZIONE 2021-22 IN DIRITTURA DI ARRIVO

0

Come da precedenti annunci, nel 2021 la Federazione, attraverso il lavoro di concerto della Segreteria Generale e del Vice-Presidente Valeriano Vitellozzi con la Segreteria nazionale della Scuola dello Sport di Sport e Salute, ha presentato un progetto di Formazione denominato: Progetto I.D.A.

Tra le tipologie previste nel progetto sono stati approvati i seguenti corsi:

  1. ISTRUTTORE NAZIONALE PER TIRO ALLA FUNE in corso.
  2. ISTRUTTORI PER DOCENTI SCUOLE, attualmente in corso nelle Marche in collaborazione col Pres. FIGeST Marche, Matteo Capeccia e a Brissogne (AO) in collaborazione con le rappresentanze FIGeST della Valle d’Aosta.
  3. ISTRUTTORE DI BASE E SCOLASTICO PER TESSERATI FIGeST: corso sviluppato tra le province di Perugia e Macerata.

Proprio sabato scorso 12 Febbraio a Camerino si è concluso il corso di cui al punto 3 sopra: gli impianti del Cus Camerino, il Centro Universitario Sportivo, lo scorso fine settimana hanno ospitato il CORSO DI ISTRUTTORE DI BASE E SCOLASTICO PER TESSERATI FIGeST necessario per acquisire la qualifica ai fini della divulgazione degli sport tradizionali all’interno delle scuole e non solo.

Dopo una serie di lezioni on line sviluppate da docenti federali e da docenti della SdS, una quarantina di iscritti provenienti da Marche, Abruzzo, Piemonte, Campania, Sicilia, Lazio e Toscana, hanno seguito le lezioni teorico-pratiche in presenza tenute dagli istruttori e tecnici federali.

Diversi gli argomenti trattati: dall’attività sportiva in generale, al sistema sportivo italiano, all’etica dello sport, alla didattica per gli under 8, alla psicologia dello sport. Si è parlato anche delle competenze cognitive nei minori, dell’inquadramento fiscale e di quello previdenziale dell’istruttore e della pianificazione degli interventi nelle scuole pubbliche.

I tecnici della FIGeST, coordinati dal vice presidente vicario Valeriano Vitellozzi, nelle ore di formazione loro assegnate, hanno illustrato la struttura federale e presentato le varie discipline partendo dagli elementi di storia sui giochi tradizionali e delle origini degli stessi. Tutti gli iscritti al corso, infine, si sono cimentati in alcune prove pratiche di ruzzola, palet – piastrelle, birilli, tiro alla fune, freccette, calcio balilla e tante altre discipline.

In cattedra per la fionda Marco Brunetti, per il calcio balilla Nicola Colacicco, per le freccette Simone Rossolini, per la balestra Roberto Giudici e per tutte le altre specialità Matteo Capeccia e Giancarlo Pagiotti.

La FIGeST è grata al CUS di Camerino, rappresentato dal Presidente Stefano Belardinelli e dal segretario generale Roberto Cambriani, per aver messo a disposizione della Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali le strutture necessarie al completamento del corso concluso ed alo svolgimento della formazione ancora in corso.

Share.

Leave A Reply